Vai al contenuto principale

Iniziative a favore del clima

La nostra visione strategica è creare una vita quotidiana migliore per la maggioranza delle persone. Nel mondo di oggi, questo significa ridefinire il nostro business e la nostra catena del valore per ridurre drasticamente le emissioni di gas serra. È una dimostrazione di responsabilità verso la nostra casa comune ed è ciò che i nostri clienti e co-worker si aspettano.

Una bambina con i capelli biondi fa scorrere l'estremità di una spiga sulla superficie di un pannello solare all'aperto durante il tramonto - IKEA.
Due uomini affiancati, uno vestito di blu e l'altro di nero, osservano del legname di diverse dimensioni in un deposito - IKEA.

Ci impegniamo a limitare a 1,5 °C l'aumento della temperatura globale azzerando le emissioni nette entro il 2050.

Il sole tramonta dietro un edificio in una strada piena di pedoni. In primo piano le foglie di un cespuglio illuminate dal sole - IKEA.

Una strategia più chiara

Ci siamo posti obiettivi ambiziosi, tra cui l'impegno di avere un impatto positivo sul clima entro il 2030. Questo significa ridurre la quantità di emissioni di gas serra in misura maggiore rispetto a quelle prodotte dall'intera catena del valore IKEA, facendo crescere al contempo il business IKEA.

Maggiori informazioni sulla strategia di sostenibilità IKEA

Avere un impatto positivo sul clima

Questo obiettivo comporta la riduzione della quantità di emissioni di gas serra in misura maggiore rispetto a quelle prodotte dalla catena del valore IKEA, facendo crescere al contempo il business IKEA. Ci impegniamo a ridurre l'impronta climatica della catena del valore IKEA dimezzando le emissioni entro il 2030 e azzerando le emissioni nette entro al massimo il 2050, in linea con l'obiettivo di contenere entro 1,5 °C l'aumento della temperatura.

Tre obiettivi chiari per il clima

Per ridurre la nostra impronta climatica ci siamo posti, in ordine di priorità, i seguenti obiettivi strategici:

1. Ridurre drasticamente le emissioni di gas serra

A tal fine utilizzeremo una maggiore quantità di materiali e ingredienti alimentari a basso impatto climatico, ci impegneremo a favore dell'elettrificazione, dell'energia rinnovabile al 100% e del miglioramento continuo dell'efficienza energetica, promuovendo scelte con un'impronta climatica inferiore e trasformando IKEA in un'azienda circolare.

Una turbina eolica all'estremità di un molo. Il cielo è grigio-azzurro, con una sola nuvola grigio chiaro - IKEA.

I materiali rappresentano fino al 52,2% dell'impatto climatico totale di IKEA

Per ridurre la nostra impronta climatica, è importante che ci concentriamo sulle aree più importanti in termini di volume e impronta climatica: legno, metalli, carta, arredi tessili e plastica. Nell'insieme, rappresentano circa il 90% del nostro fabbisogno di materiali e della nostra impronta climatica, e i materiali a base di legno rappresentano il 60% del nostro fabbisogno complessivo. Nell'ambito del nostro impegno volto a ridurre l'impronta climatica dei nostri materiali, puntiamo a raggiungere il 100% di materiali rinnovabili o riciclati entro il 2030.

Aiutare i nostri fornitori a raggiungere il 100% di elettricità rinnovabile

Siamo impegnati a raggiungere l'obiettivo del 100% di elettricità rinnovabile per tutte le attività IKEA entro il FY30 e vogliamo che anche i nostri partner fornitori possano raggiungerlo. A tale scopo offriamo loro due opzioni: il finanziamento degli investimenti in loco e l'acquisto di elettricità rinnovabile.

100% di energia rinnovabile in un maggior numero di mercati IKEA

Nel FY21 abbiamo raggiunto il 100% di elettricità rinnovabile nelle nostre attività di vendita retail e operative in 23 paesi. È un risultato particolarmente soddisfacente considerati i problemi che possono sorgere in termini di disponibilità, policy e normative locali. Abbiamo anche compiuto l'ultimo passo per assicurarci che tutte le fabbriche di proprietà di IKEA utilizzino solo elettricità rinnovabile, a livello globale.

Creare mercati per gli articoli di seconda mano

In un numero crescente di mercati IKEA riacquistiamo i mobili IKEA dai clienti che non ne hanno più bisogno e rivendiamo gli articoli di seconda mano di buona qualità a nuovi clienti nelle aree Angolo Occasioni. IKEA Svezia ha testato un negozio temporaneo che propone esclusivamente prodotti IKEA di seconda mano.

Prolungare la vita dei prodotti

Offriamo sempre più pezzi di ricambio per consentire ai clienti di prolungare la vita dei prodotti IKEA. Affinché i clienti possano accedere ai pezzi di ricambio ancora più facilmente, abbiamo lanciato una soluzione di ordinazione online facile da usare a livello globale.


2. Eliminare e stoccare il carbonio tramite la silvicoltura, l'agricoltura e i prodotti

Il prossimo passo per dimezzare la nostra impronta climatica è la rimozione della CO₂ dall'atmosfera tramite processi naturali. A tale scopo, effettueremo lo stoccaggio della CO₂ attraverso pratiche migliori di gestione delle foreste e dell'agricoltura. Inoltre, grazie all'economia circolare il carbonio rimarrà immagazzinato nei nostri prodotti e materiali più a lungo.

La Forest Positive Agenda di IKEA per il 2030
Un'immagine di foresta. L'area in primo piano è leggermente alberata con un ampio sentiero, mentre sullo sfondo c'è un fitto fogliame - IKEA.
La Forest Positive Agenda di IKEA per il 2030

3. Spingersi oltre IKEA

Ci assumeremo una maggiore responsabilità per l'impronta climatica dei nostri clienti e fornitori e per l'approvvigionamento. A tale scopo aiuteremo i clienti a generare energia rinnovabile in casa e trasformeremo gli stabilimenti dei nostri fornitori in modo che utilizzino energia rinnovabile in tutte le loro attività, non solo per la produzione IKEA.

Centinaia di pannelli solari sul tetto di un edificio IKEA. Sullo sfondo c'è un grande cartello IKEA con tre lati - IKEA.

Nessuna compensazione di carbonio

Raggiungeremo i nostri obiettivi di avere un impatto positivo sul clima senza ricorrere a compensazioni di carbonio, perché riteniamo di dover affrontare le cause alla radice della nostra impronta climatica, all'interno della nostra catena del valore o in relazione ai nostri clienti e fornitori e alle aree di approvvigionamento. Solo in questo modo possiamo trasformarci in un'azienda sostenibile.