MARKUSSedia da ufficio, Vissle grigio scuro

159
MARKUS Sedia da ufficio, Vissle grigio chiaro
MARKUS Sedia da ufficio, Vissle grigio scuro

Come ottenerlo

Verifica della disponibilità di consegna
Verifica se disponibile con Clicca e ritira
Verifica della disponibilità
Immagini di 8 MARKUS
Salta le immagini

Regola l'altezza e l'angolazione di questa sedia per una giornata di lavoro all'insegna del comfort. Progettata per durare a lungo, questa sedia è dotata di uno schienale a rete che favorisce l'aerazione.

Numero articolo702.611.50

Dettagli prodotto

10 anni di garanzia. Scopri i termini e le condizioni nell'opuscolo della garanzia.

Il meccanismo d’inclinazione è regolabile e si può bloccare in diverse posizioni, per offrirti una stabilità ottimale.

Le rotelle di sicurezza hanno un meccanismo di bloccaggio, sensibile alla pressione, che tiene ferma la sedia quando ti alzi e si sblocca automaticamente quando ti siedi.

Ti offre una seduta confortevole grazie all'altezza regolabile.

La tua schiena ha il sostegno e il sollievo di cui ha bisogno grazie al supporto lombare integrato.

Il materiale a rete dello schienale favorisce l'aerazione.

Coordinabile con la protezione per tappeti/pavimenti KOLON.

Designer

Henrik Preutz

Numero articolo702.611.50
  • Parte in plastica:

    Polipropilene, Polietilene

    Composizione totale:

    100% poliestere

    Struttura schienale/ Struttura braccioli/ Fusto dello schienale:

    Acciaio, Rivestimento epossidico/poliestere a polvere

    Cuscino dei braccioli:

    Polipropilene

    Imbottitura:

    Poliuretano espanso, kg 35/m3

    Struttura sedile:

    Multistrato di impiallacciatura di legno

    Base a stella:

    Alluminio, Rivestimento epossidico/poliestere a polvere

    Rivestimento fisso

    Le macchie leggere si possono eliminare con un detergente per tessuti o con una spugna inumidita con acqua o con una soluzione poco concentrata di acqua e sapone.

    Struttura

    Pulisci con una soluzione di acqua e sapone poco concentrata.

    Asciuga con un panno.

  • Questa sedia è stata testata per l'uso negli uffici ed è conforme ai requisiti di durabilità e stabilità specificati nelle seguenti norme: EN 1335 e ANSI/BIFMA x5.1.
  • Vogliamo avere un impatto positivo sul pianeta. Ecco perché vogliamo che entro il 2030 tutti i materiali usati per realizzare i nostri prodotti siano riciclati o rinnovabili, e ricavati da fonti gestite responsabilmente.

Misure

Testato per: 110 kg

Larghezza: 62 cm

Profondità: 60 cm

Altezza minima: 129 cm

Altezza massima: 140 cm

Larghezza sedile: 53 cm

Profondità sedile: 47 cm

Altezza minima sedile: 46 cm

Altezza massima sedile: 57 cm

  • MARKUS
    Sedia da ufficioArticolo n.702.611.50

    Larghezza: 60 cm

    Altezza: 23 cm

    Lunghezza: 98 cm

    Peso: 21.97 kg

    Confezione/i: 1

Recensioni

4.5(251)
Buon rapporto qualità prezzoDOMENICOBuon rapporto qualità prezzo4
Ottima sedia, con un appuntoAlessandroSedia comodissima. Aggiungerei solo dei braccioli regolabili.5
Ottimo prodottoPAOLASedia perfetta solo avrei preferito lo schienale un po' meno rigido4
poltrona da ufficioMARIA C.è proprio quello che mio figlio cercava5
RecensioneSTEFANIABuon prodotto5
Ottima!!!!CALOGEROSicuramente una delle migliori sedie che esistano in commercio e la qualità e il prezzo ne fanno la differenza.5
Buon rapporto qualità prezzoMARCOBuon rapporto qualità prezzo5
ComodissimaELISAComoda e leggera5
Ottima seduta ottimo rapporto qualitàMARISAOttima seduta ottimo rapporto qualità prezzo5
ComoditàELENASedia molto comoda.5
BellissimaSIMONEBellissima5
OttimaCRISTINABella e funzionale5
La seduta sembra non simmetrica.CLAUDIOLa seduta sembra non simmetrica. Sono deluso perché la seduta è la parte più importante.2
OkLUCAOk4
OkCLAUDIO G.Ok4
Delusione: Incredibile che non siano previsti ricambiLucio M.Per una sedia in tessuto, che si sporca ed usura facilmente è assurdo non prevedere ricambi. In particolar modo se parliamo di IKEA, azienda particolarmente attenta all'impatto ambientale. Che delusione. Dopo averla utilizzata un po' (o se accidentalmente si sporca) se volete avere un tessuto di rivestimento nuovo o dignitosamente pulito, scoprirete che non esistono fodere o rivestimenti di rcambio. Anche se lo schienale è sfoderabile, se lo lavate diverrà inutillizzabile. Vi ritroverete, quindi, un'ottima struttura, ancora validissima, ma sarete costretti a buttarla via. E per ricomprare una Markus nuova, scoprirete che dovrete spendere molto di più perché il prezzo è salito sensibilmente. Deluso.2
Esattamente quello che cercavo, moltoROMOLO P.Esattamente quello che cercavo, molto comoda.5
comodità a prezzi bassiCHRISTIANcomodità a prezzi bassi4
ConsigliatoALESSANDROConsigliato5
ottima!DANILAottima!5
MARKUS Sedia da ufficio, Vissle grigio scuro

Il poliestere, secondo noi

Il poliestere è un materiale resistente, ingualcibile e di facile manutenzione, l’ideale per molti articoli d’arredamento come tappeti, cuscini e trapunte. Tuttavia, il poliestere vergine è realizzato con petrolio, carbone o gas naturale. Ciò significa che usandolo contribuiamo a esaurire le risorse naturali del pianeta. La nostra soluzione? Sostituire tutto il poliestere vergine con quello riciclato nei nostri prodotti. Nel 2020, ben il 79% del poliestere vergine usato nei prodotti tessili IKEA è stato sostituito da poliestere riciclato. Siamo determinati ad accelerare questa trasformazione per raggiungere l’obiettivo di impiegare solo poliestere riciclato in tutti i prodotti che prevedono l’utilizzo di tale materiale.

Crea lo spazio di lavoro più adatto a te

Creare lo spazio di lavoro più confortevole possibile in base alle proprie esigenze è molto importante. Stare seduti o in piedi per lunghi periodi di tempo assumendo una postura scorretta o scomoda può causare problemi al collo e alla schiena, nonché altri gravi problemi di salute. Valuta le diverse soluzioni per creare uno spazio di lavoro ergonomico e scopri i test di qualità che eseguiamo insieme ai materiali che vengono utilizzati. Che cos'è uno spazio di lavoro ergonomico? L'ergonomia si occupa di progettare prodotti o ambienti in modo che siano sicuri e confortevoli per l'utilizzo. Uno spazio di lavoro ergonomico è personalizzato in base alle tue esigenze e ti consente di lavorare in comodità e sicurezza.

Sentirsi bene e lavorare meglio

Vogliamo aiutarti a creare un ambiente di lavoro ergonomico che sia adatto a te e favorisca il tuo benessere. Ciò significa organizzare lo spazio di lavoro in base alle tue esigenze, adottando una posizione ergonomica e mantenendo la massima mobilità. Il corpo ha bisogno di muoversi, quindi lo spazio di lavoro ideale deve offrirti la possibilità di cambiare spesso posizione, consentendoti di sederti ma anche di stare in piedi o in posizione semiseduta. E se ti senti meglio mentre sei al lavoro, otterrai risultati migliori.

Alcuni suggerimenti:

Scegliere la sedia, la scrivania, il monitor o la lampada adatti può contribuire a creare uno spazio di lavoro confortevole, ma non può correggere una postura scorretta. Quando ti siedi o stai in piedi, adotta una postura corretta per evitare conseguenze sulla tua salute. Ecco alcuni suggerimenti su come creare uno spazio di lavoro confortevole.

1. POSIZIONE SEDUTA

Dovresti riuscire ad allungare le gambe sotto il tavolo e ruotare di 90° a sinistra e a destra per avere libertà di movimento. Le anche e le ginocchia devono formare un angolo di circa 95-100° con i piedi appoggiati sul pavimento. ALTEZZA Scegli una sedia regolabile in altezza. Posizionandosi in piedi affianco alla sedia, il punto più alto del sedile dovrebbe arrivare appena sotto le rotule. Distribuisci bene il peso del corpo. Se avverti una pressione vicino allo schienale, alza la sedia; abbassala invece nel caso in cui tu senta pressione nella parte anteriore della seduta. In questo modo migliori la circolazione del sangue e riduci il rischio di gonfiori. INCLINAZIONE DEL SEDILE Utilizza il meccanismo d'inclinazione per bloccare il sedile nella posizione più confortevole. Questo influisce sulla distribuzione del peso e può fornire maggiore stabilità e sostegno quando necessario. Si consiglia un'inclinazione di 5°.

SUPPORTO LOMBARE Le sedie con supporto lombare alleviano la tensione dovuta all'affaticamento nella parte bassa della schiena. Dovresti inclinare lo schienale in modo da poter reclinare leggermente la parte superiore del corpo (si consiglia un angolo di 110°). BRACCIOLI I braccioli offrono un sostegno alla parte anteriore degli avambracci e riducono il sovraccarico sulle spalle e sulla schiena. Assicurati che i braccioli non impediscano di avvicinare la sedia alla scrivania e che non limitino la naturalità dei movimenti. Inoltre, tieni presente che i braccioli morbidi sono più comodi per i gomiti.

2. POSIZIONE ERETTA

Una scrivania regolabile in altezza è ideale poiché consente di cambiare posizione di frequente. Alternando la posizione seduta a quella eretta, si riduce il rischio di danni alla salute e si aumenta la circolazione, oltre che la produttività. Il piano di lavoro deve essere all'altezza del gomito e i gomiti devono formare un angolo di 90°, sia in posizione seduta che in posizione eretta.

3. SEDUTA DINAMICA

Uno sgabello consente di adottare una posizione a metà tra il sedersi e lo stare in piedi ed è ideale quando si dispone di una scrivania ad altezza regolabile. Ha i seguenti vantaggi: Offre libertà di movimento per la parte superiore e inferiore del corpo. Attiva e rafforza i muscoli centrali del corpo. Permette una postura aperta, che migliora la circolazione e il tasso metabolico.

4. MONITOR

Assicurati che il monitor non sia posizionato troppo vicino a te. Sedendoti al tavolo normalmente e allungando le braccia davanti a te, non dovresti essere in grado di toccare lo schermo. Il monitor deve essere posizionato direttamente davanti a te, con la parte superiore appena sotto il livello degli occhi. Posizionare il monitor troppo in alto può causare problemi al collo. Se trascorri lunghi periodi di tempo di fronte al monitor, assicurati che braccia e polsi siano ben sostenuti. La tastiera e il mouse devono essere posizionati a circa 10-15 cm dal bordo della scrivania, in modo che i polsi siano sostenuti, ma non troppo lontano da costringere il collo e le spalle a inclinarsi in avanti. Il monitor deve essere inclinato di 20°-30°, l'angolo ideale per gli occhi, il collo e le spalle.

5. ILLUMINAZIONE

L'illuminazione ideale è una combinazione di illuminazione generale, d'atmosfera e funzionale. La lampada da tavolo è un tipo di illuminazione funzionale che crea un fascio di luce concentrato su un'area limitata. È utile ad esempio quando devi leggere dei documenti. L'illuminazione generale crea una luce uniforme in tutta la stanza. L'illuminazione d'atmosfera crea un ambiente accogliente e attenua i contrasti tra l'illuminazione generale e quella funzionale. Se la tua mano dominante è la destra, posiziona la lampada a sinistra per ridurre le ombre. I computer vicini a una finestra devono essere posizionati all'incirca a un angolo di 90° rispetto alla finestra per evitare riflessi.

Qualità

I nostri prodotti vengono testati per verificare qualità, sicurezza e resistenza in base agli standard internazionali. Le nostre restrizioni sui prodotti chimici sono molto severe; può accadere infatti che alcuni prodotti, pur aderendo agli standard internazionali, non soddisfino i nostri standard elevati. In tal caso, la produzione non verrà avviata. La tua sicurezza è sempre la nostra priorità assoluta.

Standard internazionali

I nostri prodotti vengono testati in modo da garantire la loro conformità agli standard internazionali previsti o definiti da EN e ANSI/BIFMA. Inoltre, IKEA esegue i propri test chimici e di qualità. EN EN è l'acronimo di European Norm. Questi standard sono riconosciuti in tutta Europa e garantiscono resistenza, durata e stabilità. ANSI/BIFMA ANSI è l'American National Standards Institute; questo organismo crea e supervisiona norme e standard, oltre ad accreditare organizzazioni come BIFMA per la formulazione di test destinati a diversi settori. BIFMA, la Business and Institutional Furniture Manufacturers Association, crea standard per gli arredi aziendali basandosi sui più elevati standard di sicurezza. I mobili professionali per ufficio di IKEA sono testati in base ai requisiti di sicurezza e resistenza del BIFMA.

Test di alta qualità

I test vengono eseguiti nei nostri laboratori in Svezia e in Cina nella fase di sviluppo del prodotto. I metodi che utilizziamo per i test sono gli stessi per l'uso domestico e professionale, ma per l'uso professionale i prodotti sono testati con carichi più pesanti e con più cicli.

Come testiamo i mobili da ufficio

Sedie da scrivania e da ufficio Le sedie da scrivania sono progettate per l'uso domestico e vengono testate in modo da garantire comfort, stabilità, sicurezza e durata. La serie di test a cui sottoponiamo le sedie da ufficio è più rigorosa, al fine di soddisfare severi requisiti di stabilità, resistenza e durata. Ad esempio, alle sedie vengono applicati carichi pesanti fino a circa 300.000 volte. Scrivanie Le scrivanie per uso domestico sono sottoposte a vari test, tra cui test di stabilità, resistenza e durata. La tipologia di test eseguiti dipende dal design della scrivania e dalle aree che prevediamo saranno più esposte all'usura. I test eseguiti sulle scrivanie per uso professionale sono più rigidi rispetto a quelli effettuati sulle scrivanie per uso domestico. Le scrivanie che soddisfano tali standard sono quindi conformi ai seguenti standard: EN 527, ANSI/BIFMA X5, ovvero test di stabilità, durata e sicurezza. Ad esempio, la resistenza di un prodotto può essere testata sottoponendolo a una forza verticale di 100 kg per 10 secondi × 10 volte.

Mobili per ufficio I mobili per ufficio vengono sottoposti a test di qualità per verificarne la sicurezza e la durata. Si eseguono diversi test per diverse componenti, come ante, cassetti, superfici e rotelle. I mobili per ufficio testati per l'uso in ufficio soddisfano i seguenti standard: EN 14073 e ANSI/BIFMA × 5.9

Materiali

I materiali dei nostri prodotti sono importanti per noi, e il nostro obiettivo è sempre quello di impiegare le risorse nel modo più efficiente possibile. Scegliamo i nostri materiali con attenzione, mantenendo al contempo i prezzi bassi. Alcuni materiali funzionano meglio per alcuni mobili in base all'utilizzo e al design. Ad esempio, la Melamina viene spesso utilizzata nei piani d'appoggio perché ha un'elevata resistenza superficiale contro graffi e segni. Melamina: una pellicola di carta che viene impregnata con una stampa o un motivo particolari, e poi pressata su un pannello. Il risultato è una superficie resistente all'usura, resistente al calore, idrorepellente e facile da pulire. Impiallacciatura: sottili strati di legno incollati su un pannello. Tutti i prodotti IKEA con impiallacciatura sono laccati per facilitare le operazioni di pulizia e creare una protezione contro umidità e graffi. Tamburato: un pannello in legno o fibra con una struttura di riempimento a nido d'ape in carta riciclata. È leggero ma resistente e utilizza una quantità significativamente inferiore di materie prime. Bambù: più resistente e flessibile della maggior parte dei legni. Erba a crescita rapida e sostenibile che produce il doppio dell'ossigeno rispetto agli alberi.

Legno massiccio: un materiale naturale, rinnovabile e resistente all'usura; grazie alle diverse venature, ogni pezzo è unico. IKEA usa solo legno controllato e proveniente da foreste selezionate. Pelle GLOSE: fior di pelle morbida ma resistente con tintura passante e un rivestimento protettivo. Facile da mantenere. Da trattare con il set ABSORB per la cura della pelle. Materie plastiche: materiale sintetico o semi-sintetico modellabile, che può essere ricavato da olio, gas naturale o dalle piante. Ci sono due categorie di materie plastiche: le termoplastiche, che possono essere riscaldate, modellate e fuse; e le plastiche termoindurenti, che non possono essere fuse nuovamente dopo la produzione. IKEA utilizza soprattutto termoplastiche, come il policarbonato e il polipropilene. Materiale composito di plastica e legno (WPC): una mix di legno e fibre che viene modellato e che unisce i vantaggi dei due materiali. Essendo più robusto ma più leggero di altre materie plastiche, riduce i costi di trasporto e l'impatto ambientale. Vernice e lacca Il rivestimento a polvere è un processo per applicare della polvere di vernice a secco su una superficie, solitamente di metallo. È una tecnica efficiente e sostenibile dal punto di vista ambientale, perché la polvere non viene sprecata e non si usano solventi.

Poliestere vergine vs poliestere riciclato

In origine, tutto il poliestere era realizzato con materie prime non rinnovabili a base di petrolio, ma oggi stiamo invertendo la rotta per utilizzare solo poliestere riciclato. L’aspetto positivo è che il poliestere può essere riciclato numerose volte, senza alterare la qualità dei prodotti. Realizzando articoli in poliestere riciclato, diamo una seconda vita a un materiale che non è biodegradabile e ne riduciamo la quantità che altrimenti potrebbe finire in discarica o in mare. Invece di essere scartati, il PET e altre fonti di poliestere vengono impiegati per realizzare tessuti, contenitori, frontali delle cucine e persino lampade. Il poliestere riciclato ha le stesse proprietà del poliestere vergine in termini di aspetto, qualità e funzione, ma produce circa il 50% in meno di emissioni di CO2. Inoltre, è altrettanto pulito e sicuro.

Alcune sfide poste dal poliestere riciclato

Il poliestere riciclato ci rende meno dipendenti dal petrolio. La quantità che ricicliamo corrisponde alla quantità di combustibile fossile vergine che eliminiamo dalla materia prima di poliestere, escludendo la potenziale tintura e altri trattamenti effettuati post produzione. Con alcune eccezioni, la sfida non consiste nel trasformare il poliestere in poliestere riciclato, ma nel renderlo disponibile a tutti mantenendolo accessibile. I prodotti a basso impatto ambientale spesso presuppongono un prezzo di acquisto più elevato. Il nostro obiettivo è cambiare questa situazione, rendendo i prodotti in poliestere riciclato più convenienti e accessibili.

L’uso esclusivo di poliestere riciclato

IKEA si impegna a superare la dipendenza dai materiali fossili vergini e a utilizzare solo materiali rinnovabili o riciclati entro il 2030. Stiamo promuovendo questo approccio per il poliestere presente nel nostro assortimento di prodotti e puntiamo a sostituire tutto il poliestere vergine nei prodotti tessili con quello riciclato. Nel 2020, IKEA ha sostituito il 79% del poliestere vergine utilizzato nell’assortimento tessile con poliestere riciclato. In termini di volume, significa che abbiamo convertito 130.000 tonnellate di poliestere riciclato e abbiamo risparmiato 200.000 tonnellate di poliestere vergine. Non abbiamo ancora raggiunto il nostro obiettivo del 100%, ma abbiamo compiuto notevoli progressi, superando molti ostacoli lungo la strada. Grazie a questi numeri, ci stiamo affermando come leader del passaggio al poliestere riciclato e speriamo che le nostre decisioni possano ispirare e motivare al cambiamento interi settori.

L’approvvigionamento responsabile

In IKEA esigiamo che tutto il poliestere riciclato utilizzato nei nostri prodotti provenga da riciclatori conformi al Global Recycled Standard (GRS) e che sia garantita la tracciabilità fino al nostro prodotto imponendo ai nostri fornitori criteri da rispettare. Utilizzando esclusivamente il poliestere riciclato in linea con il GRS riusciamo a garantire l’osservanza delle pratiche sociali, ambientali e chimiche durante il processo di riciclaggio. Pensiamo che lo standard GRS sia attualmente il migliore presente sul mercato. Collaboriamo con partner e organizzazioni tessili come Textile Exchange per migliorare ulteriormente le norme relative ai materiali riciclati, compresa la tracciabilità del materiale dopo il passaggio presso gli impianti di riciclaggio.

Leggi di piùLeggi meno

Soluzione funzionale

Pensata per il tuo comfort in ufficio

Per lavorare bene serve una seduta confortevole. La sedia girevole MARKUS è stata testata per l’uso negli uffici ed è conforme ai requisiti di sicurezza, resistenza e stabilità prescritti per gli ambienti professionali. Si adatta alle tue esigenze grazie alle diverse possibilità di regolazione e al supporto lombare integrato, che offre alla tua schiena il sostegno di cui ha bisogno. Il tessuto a rete dello schienale assicura una corretta aerazione e permette di ridurre l’impatto ambientale durante il trasporto, poiché la sedia occupa meno spazio ed è più leggera.