DYNING Tenda parasole, bianco,

Prezzo € 29,95

Come ottenerlo

ConsegnaVerifica disponibilità in corso...
Clicca e ritiraVerifica disponibilità in corso...
In negozioVerifica disponibilità in corso...

Prodotto a disponibilità limitata

Il prodotto è attualmente esaurito. Clicca su 'avvisami' per ricevere una notifica via e-mail o SMS quando disponibile. Maggiori informazioni
Immagini di 4 DYNING
Salta le immagini
DYNING

Goditi le giornate di sole sotto un'ampia tenda parasole rettangolare che decora e rende più ombroso il tuo terrazzo o il tuo giardino. Una valida alternativa a una pergola o a una veranda coperta per ripararsi dal sole.

Numero articolo601.257.85

Dettagli prodotto

Il tessuto offre un'ottima protezione dai raggi UV grazie al fattore UPF (fattore di protezione dai raggi ultravioletti) di 25+, che gli permette di bloccare il 96% dei raggi ultravioletti.

È facile da tenere pulito grazie al tessuto lavabile in lavatrice.

Designer

IKEA of Sweden

  • Sono inclusi 6 moschettoni, 3 molle e una corda di m 15.

    La tenda parasole non protegge dai raggi ultravioletti riflessi o diffusi.

    Il prodotto è riciclabile o utilizzabile per il recupero energetico, se questi servizi sono disponibili nella tua zona.

  • Materiale
    100% poliestere
    Cura

    Lavabile in lavatrice, max 60°C, azione meccanica normale.

    Non candeggiare.

    Non mettere nell'asciugatrice.

    Stirare a max 110°C.

    Non lavare a secco.

  • Vogliamo avere un impatto positivo sul pianeta. Ecco perché vogliamo che entro il 2030 tutti i materiali usati per realizzare i nostri prodotti siano riciclati o rinnovabili, e ricavati da fonti gestite responsabilmente.

  • Istruzioni di montaggioDYNING Tenda parasole601.257.85

Misure

Lunghezza: 300 cm

Larghezza: 200 cm

  • DYNINGNumero articolo601.257.85

    Larghezza: 28 cm

    Altezza: 8 cm

    Lunghezza: 32 cm

    Peso: 1.58 kg

    Confezione/i: 1

;
Utile e resistenteGELSOMINAUtile e resistente5
UtileSABRINAUtile5
Bella e robustaANNA M.Bella e robusta5
OttimoGIANFRANCOOttimo5
OttimaADRIANALa tela di copertura, si sta facendo apprezzare. Legata in giardino, dopo pioggia si è creato avvallamento d'acqua, svuotato appena possibile, ma ha resistito e dopo svuotata tornata perfetta. La posseggo da poco, vedremo..5
Utile e praticaSTEFANOOttimo rapporto qualità-prezzo. Unico appunto, penso siano da irrobustire le cuciture, che rischiano di cedere in caso di venti forti4
EccellenteRenatoottima soluzione per ombreggiare4
DyningALESSANDROSi, sono funzionali, ma dopo una stagione al sole( quattro mesi ) sono da cambiare, si strappa la tela.5
perfettaRosaOttimo prodotto consiglio assolutamente5
VersatileANTONELLAUtilizzabile in molti modi.5
ottimo prodotto, comodo nel montaggio,LORENZAottimo prodotto, comodo nel montaggio, esteticamente gradevole e utile allo scopo5
perde impermeabilità al primo lavaggioANNAFRANCAperde impermeabilità al primo lavaggio3
OttimoSALVATOREOttimo5
Buon prodottoLAURAAvevo già comprato questa vela per un terrazzo al quinto piano, ha resistito vari anni, molto più delle precedenti coperture per cui non ho avuto dubbi a ricomprarla. Materiale e accessori di qualità.5
comoda da montare e bellapaolacomoda da montare e bella5
L'articolo che cercavo.STEFANOL'articolo che cercavo.5
Tenda parasole, bianco, 300x200 cmAlessiaUna buona tenda parasole ci sta bene per il mio giardino fa una bella ombra ed è stata facile da montare.5
Sotto il soleALFONSOOttimo ombreggio da fissare su pergola esistente,robusto e luminoso.4
Resistente e ben fattaLARAResistente e ben fatta5
Dyning tenda sono anni cheCINZIADyning tenda sono anni che la compro..okkk!5
DYNING Tenda parasole, bianco, 300x200 cm

Il poliestere, secondo noi

Il poliestere è un materiale resistente, ingualcibile e di facile manutenzione, l’ideale per molti articoli d’arredamento come tappeti, cuscini e trapunte. Tuttavia, il poliestere vergine è realizzato con petrolio, carbone o gas naturale. Ciò significa che usandolo contribuiamo a esaurire le risorse naturali del pianeta. La nostra soluzione? Sostituire tutto il poliestere vergine con quello riciclato nei nostri prodotti. Nel 2020, ben il 79% del poliestere vergine usato nei prodotti tessili IKEA è stato sostituito da poliestere riciclato. Siamo determinati ad accelerare questa trasformazione per raggiungere l’obiettivo di impiegare solo poliestere riciclato in tutti i prodotti che prevedono l’utilizzo di tale materiale.

Poliestere vergine vs poliestere riciclato

In origine, tutto il poliestere era realizzato con materie prime non rinnovabili a base di petrolio, ma oggi stiamo invertendo la rotta per utilizzare solo poliestere riciclato. L’aspetto positivo è che il poliestere può essere riciclato numerose volte, senza alterare la qualità dei prodotti. Realizzando articoli in poliestere riciclato, diamo una seconda vita a un materiale che non è biodegradabile e ne riduciamo la quantità che altrimenti potrebbe finire in discarica o in mare. Invece di essere scartati, il PET e altre fonti di poliestere vengono impiegati per realizzare tessuti, contenitori, frontali delle cucine e persino lampade. Il poliestere riciclato ha le stesse proprietà del poliestere vergine in termini di aspetto, qualità e funzione, ma produce circa il 50% in meno di emissioni di CO2. Inoltre, è altrettanto pulito e sicuro.

Alcune sfide poste dal poliestere riciclato

Il poliestere riciclato ci rende meno dipendenti dal petrolio. La quantità che ricicliamo corrisponde alla quantità di combustibile fossile vergine che eliminiamo dalla materia prima di poliestere, escludendo la potenziale tintura e altri trattamenti effettuati post produzione. Con alcune eccezioni, la sfida non consiste nel trasformare il poliestere in poliestere riciclato, ma nel renderlo disponibile a tutti mantenendolo accessibile. I prodotti a basso impatto ambientale spesso presuppongono un prezzo di acquisto più elevato. Il nostro obiettivo è cambiare questa situazione, rendendo i prodotti in poliestere riciclato più convenienti e accessibili.

L’uso esclusivo di poliestere riciclato

IKEA si impegna a superare la dipendenza dai materiali fossili vergini e a utilizzare solo materiali rinnovabili o riciclati entro il 2030. Stiamo promuovendo questo approccio per il poliestere presente nel nostro assortimento di prodotti e puntiamo a sostituire tutto il poliestere vergine nei prodotti tessili con quello riciclato. Nel 2020, IKEA ha sostituito il 79% del poliestere vergine utilizzato nell’assortimento tessile con poliestere riciclato. In termini di volume, significa che abbiamo convertito 130.000 tonnellate di poliestere riciclato e abbiamo risparmiato 200.000 tonnellate di poliestere vergine. Non abbiamo ancora raggiunto il nostro obiettivo del 100%, ma abbiamo compiuto notevoli progressi, superando molti ostacoli lungo la strada. Grazie a questi numeri, ci stiamo affermando come leader del passaggio al poliestere riciclato e speriamo che le nostre decisioni possano ispirare e motivare al cambiamento interi settori.

L’approvvigionamento responsabile

In IKEA esigiamo che tutto il poliestere riciclato utilizzato nei nostri prodotti provenga da riciclatori conformi al Global Recycled Standard (GRS) e che sia garantita la tracciabilità fino al nostro prodotto imponendo ai nostri fornitori criteri da rispettare. Utilizzando esclusivamente il poliestere riciclato in linea con il GRS riusciamo a garantire l’osservanza delle pratiche sociali, ambientali e chimiche durante il processo di riciclaggio. Pensiamo che lo standard GRS sia attualmente il migliore presente sul mercato. Collaboriamo con partner e organizzazioni tessili come Textile Exchange per migliorare ulteriormente le norme relative ai materiali riciclati, compresa la tracciabilità del materiale dopo il passaggio presso gli impianti di riciclaggio.

Materiale

Cos'è il poliestere?

Il poliestere è un materiale durevole, isolante e a rapida asciugatura, ottimo per i tessili e come imbottitura in cuscini, imbottiti e mobili. Originariamente, tutto il poliestere al mondo veniva realizzato con materie prime derivate dal petrolio e quindi non rinnovabili, ma ora in IKEA stiamo passando gradualmente a usare solo poliestere prodotto da fonti riciclate e tracciabili come le bottiglie in PET. L'aspetto positivo è che il poliestere può essere riciclato ripetutamente, senza che le sue ottime qualità vengano alterate o compromesse.