Vai al contenuto principale

Vivere alla grande in un piccolo appartamento

Nonostante i pochi metri quadri a disposizione, la famiglia di Marcia ha trovato il giusto equilibrio per vivere la casa alla grande. Come? Con mobili multifunzionali, soluzioni smart per mantenere ordine e calma e, ovviamente, tanto amore e personalità.

Una donna in una cucina in stile cambusa con ante bianche, un tavolo bar in legno e una piccola zona pranzo in fondo - IKEA
Una donna in una cucina in stile cambusa con ante bianche, un tavolo bar in legno e una piccola zona pranzo in fondo - IKEA
Vista su case dai tetti con tegole rosse e il fiume sullo sfondo - IKEA

Una finestra sul mondo

Due anni fa, Marcia e suo marito hanno fatto le valigie, attraversato l’oceano e iniziato una nuova vita insieme ai loro due figli in un piccolo appartamento a Lisbona. “Avevo una sola valigia, grande ma una sola, per me e i bambini. Sentivo che mi sarei subito innamorata del nostro nuovo appartamento e della sua vista sui tetti della città fino al fiume, con tutti i suoi colori e la sua personalità”, racconta Marcia.

Una vita a colori

“Sono un medico con due sorelle artiste e un marito fotografo, non mi considero certo la creativa della famiglia. Ma con la cucina ho avuto l’occasione di sperimentare. L’anno scorso abbiamo dovuto rinnovarla a causa di un piccolo incendio e questo mi ha dato l’opportunità di giocare con i colori in un ambiente prevalentemente bianco. L’aggiunta di legno, pareti grigie, stoviglie blu e il verde delle piante ha reso la stanza più calda e accogliente.”

I ricordi in vista

“Abbiamo iniziato un percorso per trasformare questo appartamento in un ambiente che ci rispecchi. Ho scelto le mensole per quadri perché mi permettono di tenere in ordine e, allo stesso tempo, di esporre ciò che racconta di noi. Fino a poco tempo fa casa era Rio. Il motivo a onde di questi piatti IKEA mi ricorda Copacabana, i miei libri di cucina riflettono la mia passione.”

Le piccole gioie

“La veranda è la mia stanza preferita, e anche una delle più usate. Infatti, è qui che mangiamo, iniziamo la giornata con un bel caffè e dove io lavoro alla mia tesi. Lo spazio non è molto ma con sgabelli impilabili, una panca usata anche come mobile e il tavolo che passa con facilità da tavola da pranzo a scrivania, tutto funziona. A volte c’è persino il nostro gatto Zé che prende il sole!”

L’aspetto positivo di un piccolo appartamento è che ci porta a trascorrere più tempo insieme. Per noi, che amiamo condividere ogni momento della nostra vita, è una caratteristica importante.

Marcia

L’allegria nell’aria

“Siamo una famiglia vivace, non perdiamo mai l'occasione di far festa, anche per le piccole cose. Il soggiorno è la stanza che ospita le nostre feste con tanti giochi e snack sul tavolino, è dove trascorriamo il tempo insieme. Il divano letto è stato il nostro primissimo acquisto IKEA, così quando parenti o amici ci vengono a trovare hanno un posto comodo in cui dormire.”

L'angolo delle passioni

“Io sono arrivata con una valigia, Daryan con sei. Erano piene di libri e vinili, le sue passioni. Infatti, il mobile KALLAX in cui li espone è sicuramente la zona della casa che preferisce. È la soluzione perfetta per lui, gli LP entrano perfettamente negli scaffali quadrati e il ripiano in alto è ideale per tenere in mostra le sue amate fotocamere.”

La parete creativa

“Adoro la composizione di foto che abbiamo appeso. Sono tutti scatti di Dayran che ritraggono musicisti brasiliani o luoghi che abbiamo visitato. C’è voluto un po’ per completarla, ma ne è valsa la pena, distoglie lo sguardo dalla TV. E i tavolini LACK che utilizziamo come mobile TV si fondono perfettamente nel contesto, soprattutto dopo che ho sostituito le gambe: ora il tavolino più lungo è della giusta altezza per i vinili di Daryan”

Ciò che conta per noi è essere positivi, trovare un equilibrio tra lavoro e tempo libero. E vivere in una casa che ci rispecchi. Per questo ci circondiamo di cose che ci piacciono: linee semplici, tanta luce, colori e materiali naturali.

Marcia

Il rifugio accogliente

“Per me casa è il luogo in cui ritirarmi e ricaricarmi dallo stress del mio lavoro. Era essenziale creare un ambiente caldo e confortevole, soprattutto in camera da letto. Tutto qui mi trasmette una sensazione di relax, dalla morbidezza delle lenzuola e dei tappeti, all’odore delle candele profumate, fino alle decorazioni - ognuna con la sua storia.”

Il bello dell’essenziale

“Ero attratta dalla filosofia minimalista già da tempo, mi piaceva l’idea di liberarmi del superfluo per vivere meglio. E così mentre facevo le valigie per trasferirmi, come un mantra, mi ripetevo: ‘Se non ricordo di averlo, non mi serve’. Questo è stato il segreto che mi ha portato da una spaziosa cabina armadio a un piccolo guardaroba e una cassettiera che condivido con Daryan. Ora tutto quello che ho è solo quello che amo o di cui ho davvero bisogno.”

Un uomo che indossa una maglietta nera abbraccia una donna dai capelli castani - IKEA

Ci piace vedere fino a che punto arriva la creatività dei nostri clienti con i prodotti IKEA. Ricorda però che le modifiche apportate al prodotto rispetto alla sua forma e alla sua funzione originale fanno decadere la garanzia e il diritto al reso.

Segui Marcia e Daryan @ourhome2 @daryandornelles