Vai al contenuto principale

IKEA premiata al Red Dot Award 2018

IKEA mette a segno una tripletta al concorso Red Dot Award. I prodotti vincenti, la piattaforma open source DELAKTIG, la collezione di prodotti per la musica FREKVENS e KUNGSBACKA, la prima cucina IKEA realizzata con legno e plastica riciclati, saranno premiati durante la cerimonia annuale che si terrà a luglio a Essen, in Germania.

Edificio illuminato con luci rosse e logo Red Dot Award - IKEA
Edificio illuminato con luci rosse e logo Red Dot Award - IKEA

Per Marcus Engman, Head of Design di IKEA, il premio di un’organizzazione come Red Dot, che dal 1955 premia il meglio del design internazionale, non è solo un riconoscimento prestigioso ma soprattutto una conferma dell'importanza della collaborazione, dell’innovazione e del pensiero circolare nel mondo del design. ‘Siamo davvero molto felici e orgogliosi dei premi Red Dot Award ottenuti da IKEA’, afferma Marcus. ‘Questi riconoscimenti hanno in comune qualcosa di importante: dimostrano che il design può superare i propri confini e che la collaborazione rende le cose migliori. Dimostrano che possiamo riutilizzare materiali destinati ai rifiuti per trasformarli nei frontali per cucina KUNGSBACKA, realizzare una piattaforma open source come DELAKTIG che può essere modificata e personalizzata da altri e che possiamo creare una collezione come FREKVENS, che incoraggia le persone a stare insieme attraverso la musica.’

«
In IKEA non produciamo semplicemente oggetti, ma utilizziamo il design per rendere le cose migliori. Questi premi ci confermano che abbiamo intrapreso la giusta strada.
»

Marcus Engman, Head of Design di IKEA

Il processo di progettazione di KUNGSBACKA è iniziato con l’idea di creare un frontale da cucina più sostenibile ed è finito con un prodotto che segna un passo importante per IKEA verso l’economia circolare. Per IKEA, infatti, i rifiuti sono una risorsa e non un problema. I frontali da cucina antracite dal design moderno sono realizzati con legno riciclato e rivestiti da una lamina in plastica ottenuta da bottiglie in PET riciclate. ‘Stiamo studiando nuovi modi per riutilizzare materiali come carta, fibre e plastica, in modo da dare loro nuova vita all’interno dei nostri prodotti,’ afferma Anna Granath, product developer di KUNGSBACKA.

«
Dobbiamo imparare a usare le risorse del pianeta in modo intelligente. La nostra ambizione è aumentare la percentuale di materiali riciclati nei nostri prodotti
»

Anna Granath, product developer di IKEA

    Ecco alcuni dei dati che hanno portato allo sviluppo di KUNGSBACKA: ogni anno, nel mondo, sono utilizzati circa 100 miliardi di bottiglie in PET solo per l’acqua. Circa il 30% di queste sono riciclate come materiale per nuovi prodotti, mentre il 70% circa diventa rifiuto, gettato in mare o nelle discariche. Per rivestire la superficie di un frontale KUNGSBACKA di 40x80 cm occorrono 25 bottiglie di plastica da mezzo litro, che vengono così riutilizzate senza compromettere lo stile, la qualità o la funzionalità del prodotto. Guarda il video per sapere di più sulla realizzazione di KUNGSBACKA.

    Risultato della collaborazione tra i designer di IKEA e l’azienda svedese Teenage Engineering Sound System, la collezione FREKVENS offre tutto ciò che serve per organizzare una festa, incluse le casse, un giradischi e l’illuminazione. I risultati delle ricerche sull’importanza della musica nella vita dei giovani sono stati il punto di partenza per la collezione, che sarà disponibile in alcuni negozi il prossimo anno. ‘Cosa serve per organizzare una festa memorabile a casa? Abbiamo cercato di scoprirlo con FREKVENS,’ spiega Michael Nikolic, Creative Leader di IKEA of Sweden. ‘Insieme a Teenage Engineering Sound System abbiamo esplorato le possibilità di portare la festa ovunque.’

    «
    Molte persone vivono in spazi ristretti e la richiesta di prodotti flessibili, adatti a diverse situazioni e attività, diventa sempre più ampia
    »

    James Futcher, Creative Leader di IKEA of Sweden

    ‘Abbiamo deciso di mettere in discussione il concetto tradizionale di divano,’ afferma James Futcher, Creative Leader di IKEA of Sweden, parlando di DELAKTIG, la nuova piattaforma open source sviluppata in collaborazione con il designer Tom Dixon. Il team ha disposto un piano di attacco su tre fronti: trasformare il divano in un prodotto industriale, sfidare i metodi di produzione tradizionali ed esplorare nuovi materiali. La struttura della piattaforma DELAKTIG è realizzata con un profilato di alluminio estruso composto per almeno il 50% da materiale riciclato. È un divano, un letto e molto di più... ‘DELAKTIG è una piattaforma modulare completamente open source, realizzata per rispondere ai bisogni di molte persone, ovunque vivano,’ spiega James.

    I tre vincitori saranno premiati il 9 luglio al Red Dot Design Museum di Essen, in Germania

    Prima immagine: Red Dot