Vai al contenuto principale

Crea lo stile del tuo bagno

Definire anche il bagno secondo il gusto che ti rappresenta dà un aspetto più completo alla casa. Quando progetti o rinnovi lo spazio, considera tutti gli elementi che lo compongono, non solo i mobili ma anche gli accessori e i rivestimenti. Eleonora di IKEA Italia può mostrarti le caratteristiche di un ambiente tradizionale e moderno e a suggerirti le scelte giuste per definire lo stile adatto a te.

La missione di Eleonora

Ci sono elementi che caratterizzano i due stili principali anche nella stanza da bagno. Dopo aver organizzato lo spazio in base agli usi e alle tue esigenze, dedicati alla parte più piacevole: la scelta delle soluzioni migliori per viverlo in pieno benessere. Abbinare colori, forme e materiali nel modo corretto aiuterà a creare continuità con gli altri ambienti e a rendere questa stanza parte vitale del tuo progetto di casa.

Un bagno in stile tradizionale

Il bagno tradizionale è sofisticato ed elegante. Gli arredi, in legno, laccato e naturale, hanno linee raffinate, con ante lavorate o a specchio, per rendere l’ambiente più ricercato. Sono perfette strutture chiuse con cassetti oppure con ante vetrate, dove esporre profumi e accessori preziosi. Le maniglie e i pomelli sono decorati con dettagli in ceramica dipinta o in oro. Finiture brillanti sono ideali anche per le applique a parete, da montare sui rivestimenti a piastrelle ceramiche o su carte da parati, che riscaldano la stanza con un tocco di romanticismo. I lavabi classici sono ampi e incassati, oppure rotondi e appoggiati, che richiamano le forme antiche. I colori: bianco e nero soprattutto, ma anche grigio e crema.

L’ELEMENTO IN PIU’: la vasca, per vivere l’ambiente in pieno relax. Preferibilmente con struttura indipendente, sospesa su piedini in metallo lavorato.

Un bagno in stile moderno

Minimale e versatile, il bagno moderno si contraddistingue per l’organizzazione razionale dello spazio. Gli arredi sono spaziosi, per riporre prodotti e tessili senza occupare le superfici, e modulari, per contenere gli elettrodomestici e lo spazio lavanderia. Le linee sono essenziali anche nei dettagli, come le maniglie dei mobili, spesso incassate. Anche gli accessori, ad esempio portarotolo e portasciugamani, presentano le stesse caratteristiche lineari. I materiali spaziano dai naturali ai laminati, in tutte le finiture, da abbinare ai rivestimenti con piastrelle di diverse dimensioni, anche in mosaico. Per il colore, largo alla creatività: toni neutri, bianchi e grigi, ma anche quelli più accesi. E perché no, i contrasti: un’idea originale è aggiungere del colorante al collante ceramico per avere vivaci effetti tridimensionali.

L’ELEMENTO IN PIU’: Spesso si preferisce la doccia alla vasca, per risparmiare spazio. Allora perché non installarla a pavimento? Eliminando il gradino, l’ambiente appare ancora più pulito.


I segreti per un bagno tradizionale e moderno

1. Metti in mostra gli oggetti che ti rappresentano: per uno stile tradizionale, scegli soluzioni a giorno o vetrine per custodire vecchie boccette di profumo, portacipria o i gioielli che ami indossare; in un bagno moderno usa strutture a ripiani in metallo, minimali e capienti, dove puoi sistemare cestini e cornici e i tuoi set di morbide spugne.

2. SOS lavanderia: nascondi gli elettrodomestici all’interno dei mobili, se vuoi creare continuità, oppure se hai un bagno arredato con blocchi separati, puoi inserire la lavatrice tra cassettiere e fissare a parete un pensile per prodotti per la pulizia e mollette. E poi ricorda di coordinare materiali e colori. Non solo funzione, ma anche estetica!

3. La magia dello specchio: lo specchio in bagno è utile e amplifica lo spazio e l’illuminazione. Con una cornice in legno o in metallo lavorato per uno stile più classico; con un bordo sottile in metallo, per completare uno stile più industriale e attuale. Un tocco contemporaneo? Il led integrato, che illumina lo specchio e l’ambiente in modo uniforme.

4. Il portasciugamani perfetto: per uno stile più tradizionale, integralo ai mobili. Puoi decidere di usare lo stesso materiale o di dare un accento particolare accostando il metallo lucido al legno e giocando anche con i colori degli asciugamani. Per uno stile moderno, puoi utilizzare dei ganci a ventosa, da posizionare dove hai bisogno per creare allegre composizioni. Un consiglio? Abbina spugne e tessili ai colori del bagno e cambiali a seconda delle stagioni. Sarà il tuo segreto per rinnovare l’ambiente in modo facile e divertente.

5. Stile a misura di bambino: prevedi arredi e accessori che possano essere usati anche dai più piccoli. Preferisci materiali resistenti e lavabili per gli sgabelli e ganci a ventosa dove appendere alla giusta altezza contenitori per giocattoli e spugne e asciugamani colorati.

6. Il carrello: l’accessorio indispensabile. Grazie ai ripiani, puoi organizzarlo a seconda della tipologia e alla dimensione degli oggetti, mentre le rotelle ti permettono di avere extraspazio proprio dove serve. E quando non ne hai bisogno, puoi riporlo in un angolo. Un carrello classico ha linee arrotondate e può essere utile accanto alla vasca o al lavabo; uno in acciaio è la soluzione ideale in spazi moderni.

«
Il bagno, la stanza per eccellenza dedicata al benessere e al relax. Personalizzalo secondo il tuo gusto per renderlo ancora più protagonista della tua casa
»


Viva la mamma!

Ogni occasione è buona per godersi un po’ di tranquillità. Una di queste è il giorno della festa della mamma. Un bel bagno o una doccia rilassante, qualche candela, le luci adatte sono un regalo perfetto per celebrare un giorno speciale. Con i giusti accessori puoi ritagliare un po’ di tempo solo per te. Ecco due soluzioni che si adattano a un bagno tradizionale e moderno.

Accessori che si prendono cura dell'ambiente

1. Passione bambù: i contenitori della serie DRAGAN in bambù naturale sono pratici, leggeri e facili da spostare dove servono. Puoi sistemarli all’interno dei mobili o su mensole e ripiani, perché si possono sovrapporre. Si adattano bene a un bagno in stile più classico e puoi usarli per contenere tutti i tuoi accessori di bellezza: batuffoli di cotone, sali da bagno, fermagli per capelli, gioielli.

2. All’insegna della sostenibilità: Puoi organizzare cosmetici, spugne e creme e fare bene all’ambiente. I contenitori della serie GODMORGON sono sostenibili perché realizzati in plastica PET riciclabile. Minimali e trasparenti, ti consentono di vedere sempre cosa c’è all’interno e sono lavabili. Inoltre, grazie al coperchio, proteggono da polvere e acqua. Puoi posizionarli vicino al lavandino o la doccia.