Vai al contenuto principale

3 idee per personalizzare i mobili IVAR

IVAR è il sogno di chi ama il fai-da-te, perché è uno scaffale in legno grezzo che si presta a essere personalizzato con fantasia. Bastano della vernice, un pennello, un trapano e viti a portata di mano. Ecco alcuni degli esperimenti più riusciti.

Un soggiorno in tonalità blu scuro, oro e nero arredato con divano e zona pranzo - IKEA
Quattro mobili IVAR dipinti con un motivo astratto montati uno accanto all'altro creano un forte impatto e offrono molto spazio per organizzare - IKEA

1. Decorati in modo creativo, questi quattro pensili occupano tutta la parete e, oltre a essere molto capienti, hanno un grande impatto visivo. Abbiamo dipinto i quattro mobili IVAR come un unico grande murale e abbiamo inserito un bastone in uno di essi per appendervi lavori artistici e pennelli. Noi abbiamo utilizzato dei ganci con clip, ma possono andare bene anche altri ganci.

Un mobile IVAR verniciato di rosa all'interno e di blu all'esterno con un foro al centro tra le due ante per fare intravedere il contenuto - IKEA

2. Una toletta molto particolare perfetta per le giovanissime, che possono prepararsi senza occupare il bagno. Abbiamo realizzato un foro al centro delle ante per un effetto vedo-non-vedo, reso ancora più evidente grazie alle due tonalità contrastanti con cui abbiamo verniciato l'interno e l'esterno. Con dei fili di luci abbiamo creato uno stile glamour e grazie a uno specchio estendibile su un lato truccarsi è ancora più facile.

3. L'armadio dei giochi, perfetto per il soggiorno. Sul lato interno delle ante abbiamo appeso dei ganci per le cuffie, un cestino per i joystick e un blocco a molla per segnare i punteggi. Ci siamo anche inventati un porta tablet avvitando un portariviste di compensato all'interno del mobile.

4. Tutto per la tavola nello scaffale IVAR abbinato a elementi TROFAST con contenitori. Abbiamo verniciato IVAR e parte delle pareti di blu per creare continuità e abbiamo rivestito l'interno con pagine di giornale dal tocco vintage. All'interno delle ante abbiamo appeso dei ganci e dei cestini per sfruttare al massimo lo spazio.

5. Un guardaroba dal vestito classico per organizzare i propri vestiti con originalità. Durante la visita a una casa abbiamo scovato quest'idea interessante: un armadio realizzato con quattro mobili IVAR appoggiati su due cassettiere con 3 cassetti (il tutto ben fissato al muro). Con delle sagome ritagliate e un po' di vernice spray il mobile ha acquisito un look originale e tradizionale allo stesso tempo.

Un mobile IVAR montato alla parete a un'altezza che consente ai bambini di usarlo come casa delle bambole - IKEA

6. Una casa delle bambole segreta unisce l'utile al dilettevole. Semplicemente chiudendo le ante, infatti, il soggiorno per bambole e gli altri giocattoli sono subito in ordine. Un appenditutto fissato all'interno dell'anta è utile per appendere altri accessori. Nonostante il mobile sia fissato al muro, abbiamo aggiunto una gamba decorativa con tanto di calzino.

Ci piace vedere fino a che punto arriva la creatività dei nostri clienti con i prodotti IKEA. Ricorda però che le modifiche apportate al prodotto rispetto alla sua forma e alla sua funzione originale fanno decadere la garanzia e il diritto al reso.

REALIZZATO DA

Interior designer: Fredrik Biel
Foto: Daniel Wester
Copywriter: Vanessa Algotsson