Vai al contenuto principale

IKEA e gli imprenditori sociali: insieme per creare il cambiamento.

In IKEA vogliamo creare una vita quotidiana migliore per la maggioranza delle persone, inclusi i milioni di individui che sono emarginati e lontani dal mercato del lavoro. La collaborazione con imprenditori sociali che usano il business come mezzo per ridurre la povertà, migliorare la condizione delle donne e far fronte ai problemi sociali e ambientali nelle proprie comunità, rappresenta un modo per realizzare questo obiettivo.

Collaborare con artigiani imprenditori sociali, in prevalenza donne, ci consente di offrire servizi personalizzati e prodotti unici ai nostri clienti, contribuendo al contempo a creare posti di lavoro per rifugiati e fasce sociali vulnerabili. I prodotti fatti a mano sono venduti in tutto il mondo o in determinati paesi nonché a livello locale e stiamo espandendo il nostro supporto alle imprese sociali anche al di là della nostra attività. Tutte queste collaborazioni fanno parte della nostra iniziativa globale chiamata "IKEA e gli imprenditori sociali".

Una designer di IKEA e alcune artigiane indiane guardano un cestino tessuto a mano e parlano della tecnica di tessitura.
Una designer di IKEA e alcune artigiane indiane guardano un cestino tessuto a mano e parlano della tecnica di tessitura.
Un'artigiana rifugiata palestinese tiene in mano un cuscino blu, da lei realizzato per la collezione IKEA, che raffigura due grandi occhi.

Creare un futuro migliore con le imprese sociali

Le imprese sociali con cui collaboriamo sono aziende artigianali a capitale azionario, fondazioni e altre organizzazioni che operano in ambito sociale. Migliorare il tenore di vita degli artigiani costituisce un passo importante per aiutarli a guadagnarsi il rispetto e creare un futuro migliore per le loro famiglie e comunità.

«
L'artigianato non è solo una professione o una fonte di sostentamento, è un'ancora di salvezza.
»

Tahani Al Khatib, artigiana palestinese che lavora per IKEA e Jordan River Foundation

Due designer di IKEA e due artigiane indiane parlano di una collezione che stanno creando insieme.

Sviluppare idee insieme

I designer di IKEA lavorano direttamente con le artigiane per sviluppare i prodotti di ogni collezione, usando tecniche artigianali tradizionali come il ricamo, la tessitura e la ceramica.

Insieme, creiamo prodotti unici utilizzando metodi e materiali artigianali tradizionali. I risultati di tale collaborazione sono collezioni in edizione limitata disponibili presso i negozi IKEA di alcuni paesi e prodotti venduti tutto l'anno a livello globale, come i cuscini INNEHÅLLSRIK e il caffè PÅTÅR.

Un'artigiana indiana intenta a ricamare una fodera per cuscini con un motivo moderno e irregolare turchese, grigio e nero - IKEA

Oltre 1.000 donne indiane del collettivo di artigiane Rangsutra sono coinvolte nella creazione di splendidi prodotti tessili realizzati a mano per IKEA.

Una ciotola di forma irregolare in argilla marrone viene rifinita a mano con un coltello da un'artigiana - IKEA

Dalla nostra collaborazione con Doi Tung DP, in Thailandia, sono nate fino a oggi diverse collezioni uniche di prodotti tessili, in ceramica e in carta fatti a mano.

Due vasi e una ciotola larga e bassa in ceramica di colore grigio chiaro, realizzati a mano, per la collezione HANTVERK di IKEA.

Prodotti progettati per creare occupazione

HANTVERK, che in svedese significa "fatto a mano", è una serie di cestini, oggetti in ceramica, tessili e altri articoli realizzati da imprenditori sociali in India, Thailandia, Giordania e Romania. Il loro obiettivo è creare posti di lavoro nelle regioni in cui sono maggiormente necessari.

Fatti a mano e con il cuore

La ceramista thailandese Kiang Aitao, la tessitrice di cestini indiana Kavitha Nagaraj e la sarta siriana Abeer Almnajed sono tre delle abili artigiane che hanno realizzato gli articoli unici fatti a mano della collezione HANTVERK.

    Kiang Aitao

      Kavitha Nagaraj

        Abeer Almnajed

        «
        Un maggior numero di persone ha la possibilità di percepire una retribuzione dignitosa e IKEA può offrire ai suoi clienti prodotti e servizi esclusivi. È una collaborazione vantaggiosa per tutti.
        »

        Vaishali Misra, Business Leader, IKEA Social Entrepreneurship

        Caffè monorigine PÅTÅR: un impegno sociale

        Per sostenere i coltivatori di caffè nella regione del Nilo Bianco in Uganda, IKEA collabora con un progetto di impresa sociale che prevede l'acquisto dei chicchi di caffè direttamente da circa 13.000 piccoli agricoltori. La collaborazione consente loro di percepire un flusso di reddito costante e allo stesso tempo di imparare pratiche di coltivazione più sostenibili. Questo significa che puoi contribuire a migliorare le condizioni di vita nella regione del Nilo Bianco semplicemente sorseggiando una tazza del nostro ottimo caffè PÅTÅR in edizione speciale.

          Scopri chi sono gli agricoltori della regione del Nilo che coltivano i chicchi per il nostro caffè PÅTÅR in edizione speciale.

            "L'abbiamo fatto noi!" – scopri chi sono le artigiane che creano il cambiamento attraverso le imprese sociali

            In questo breve video ti presentiamo alcune delle donne che stanno migliorando la vita quotidiana delle proprie comunità realizzando splendidi prodotti per noi.

            In una grande stanza di uno stabilimento indiano un designer svedese di IKEA parla delle fibre di banano con un'artigiana indiana.

            Migliorare la condizione delle donne attraverso il business

            Vogliamo creare relazioni durature con i nostri partner e sostenerne lo sviluppo. Ecco perché lavoriamo insieme per condividere le conoscenze su progettazione, produzione, gestione ambientale, esportazione e molto altro.

            Grazie a IKEA gli imprenditori sociali possono accedere a un mercato globale e porre solide basi per la propria indipendenza, mentre i clienti di IKEA possono accedere a prodotti artigianali unici. Unisciti al nostro movimento per il cambiamento positivo decorando la tua casa con questi articoli!

            Tre rifugiate che offrono servizi di cucitura ai clienti in un negozio IKEA esaminano insieme un motivo per un tessuto.

            Creati e venduti localmente

            La nostra collaborazione con gli imprenditori sociali avviene a livello sia internazionale che locale. Insieme, creiamo opportunità occupazionali per le persone che hanno difficoltà ad accedere al mercato del lavoro, ad esempio donne immigrate e rifugiate.

            Queste persone creano nuovi prodotti da scarti tessili oppure forniscono, tra le altre cose, servizi di personalizzazione per i clienti IKEA. Yalla Trappan nel negozio IKEA di Malmö, in Svezia, e Open Arms ad Austin, in Texas, sono esempi di imprese sociali che migliorano la condizione delle donne attuando politiche retributive eque.

            «
            Acquisiscono le competenze e le risorse necessarie per apportare un cambiamento duraturo nella propria vita. E non dipendono dalla beneficenza.
            »

            Sumita Ghose, fondatrice e Managing Director, Rangsutra

            L'iniziativa "IKEA e gli imprenditori sociali" va ancora oltre

            Fino a ora abbiamo collaborato solo con imprenditori sociali in grado di offrire prodotti e servizi ai nostri clienti. L'impatto positivo esercitato da queste collaborazioni ci ha spinti a voler fare di più, quindi abbiamo ampliato l'ambito d'azione aggiungendo un nuovo approccio. Da ora in poi l'iniziativa "IKEA e gli imprenditori sociali" consentirà alle imprese sociali di crescere sia all'interno che all'esterno del business IKEA.

            Due agricoltori africani in un campo intenti a parlare della qualità del raccolto con la donna che ha creato un'app per le previsioni meteo.

            Liisa Smits, fondatrice di Ignitia, azienda di servizi di previsioni meteo per le aree tropicali che aiuta i coltivatori dell'Africa occidentale a ridurre il rischio e aumentare la resilienza del raccolto. Ignitia è supportata dal nostro nuovo programma di acceleratori.

            Gli investimenti sociali: una scelta vantaggiosa per tutti

            Gli imprenditori sociali spesso devono fare i conti con l'accesso limitato a risorse finanziarie, reti d'impresa e supply chain ed è qui che entra in gioco la nostra iniziativa "IKEA e gli imprenditori sociali". Condividendo le nostre reti e la nostra conoscenza aziendale, sosteniamo i nuovi imprenditori sociali e creiamo le condizioni per la crescita degli imprenditori esistenti. Inoltre, offriamo loro migliori possibilità di creare soluzioni sostenibili. In questo modo, possiamo avere un impatto ancora maggiore sulle persone, sulla società e sul pianeta.

            «
            Aiutare gli imprenditori sociali a espandersi non solo consente loro di avere un impatto maggiore, ma offre a noi l'opportunità di imparare da loro.
            »

            Åsa Skogström Feldt, Manager, IKEA Social Entrepreneurship

            Creare un cambiamento duraturo crescendo insieme

            Dalle nostre prime collaborazioni sono nate piccole collezioni in edizione limitata vendute in otto negozi di tre paesi. Oggi gli stessi imprenditori producono collezioni che vengono vendute in 180 negozi di 27 paesi diversi!

            Crescere insieme ai nostri imprenditori sociali partner significa sostenere uno sviluppo economico e sociale positivo e creare un cambiamento sostenibile a lungo termine. Oltre a favorire la parità, l'inclusione e un tenore di vita dignitoso, impariamo anche a diventare un'azienda più circolare e sostenibile.

            Designer IKEA e artigiane indiane parlano di tecniche di tessitura in fabbrica.

            I prototipi della collezione BOTANISK sono frutto di una collaborazione nata durante un workshop di design tenuto nella fabbrica di Madirai, in India. BOTANISK sarà disponibile a marzo e giugno 2020 in paesi selezionati.

            Oggi, abbiamo quasi trenta imprenditori sociali partner che forniscono prodotti e servizi a livello globale e locale. Sosteniamo inoltre 12 imprenditori sociali al di fuori del nostro business, contribuendo in definitiva alla creazione di posti di lavoro e redditi dignitosi per oltre 20.100 persone in tutto il mondo.

            Fatti e cifre

            • 28 imprenditori sociali partner che creano prodotti e servizi per IKEA a livello globale e locale.
            • 12 imprenditori sociali esterni al nostro business che ricevono supporto per i loro piani di espansione aziendale.
            • Le prime collezioni degli imprenditori sociali erano state vendute in 8 negozi di 3 paesi. Oggi vengono vendute in 180 negozi di 27 paesi.
            • Le nostre collaborazioni con gli imprenditori sociali hanno prodotto posti di lavoro e reddito per 20.100 persone, generando un impatto sociale positivo su oltre 120.000 persone.