Vai al contenuto principale

Il Pianeta è la nostra casa. Insieme possiamo prendercene cura.

    Lo scorso anno, le persone di tutto il mondo si sono unite per fronteggiare la crisi causata dal COVID-19. Ora, insieme, dobbiamo collaborare per affrontare la crisi climatica e uscirne più forti, mentre il mondo si prepara a rinnovare gli impegni presi con l’Accordo di Parigi sul Clima in occasione di COP26, la Conferenza delle Nazioni Unite sul cambiamento climatico che si terrà a Glasgow a novembre​. Ecco le iniziative che abbiamo intrapreso per fare la nostra parte.​

    Vogliamo che entro il 2030 IKEA diventi un business completamente circolare con un impatto positivo sul clima

    Sappiamo che affrontare la crisi climatica comporta una grande responsabilità ma anche una grande opportunità. Nell'ambito della nostra strategia People and Planet Positive, stiamo lavorando affinché IKEA abbia un impatto positivo sul clima entro il 2030, riducendo la quantità di emissioni di gas serra in misura maggiore di quella prodotta dalla nostra catena del valore. Ci impegniamo anche a rispettare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite e l'Accordo di Parigi, con l'obiettivo di limitare il riscaldamento globale a 1,5° C in futuro.

    Siamo orgogliosi dei cambiamenti che abbiamo attuato e dei progressi che abbiamo fatto per il nostro business, per i nostri clienti e per il nostro pianeta. Ma siamo consapevoli che c’è ancora molto da fare.

    Energia: 100% rinnovabile e più efficiente

    Stiamo eliminando gradualmente i combustibili fossili, investendo su larga scala nell'energia eolica e solare, sia on-site che off-site, e passando a sistemi di riscaldamento e raffreddamento rinnovabili nei nostri edifici, con l'obiettivo di utilizzare, entro il 2030, energia completamente rinnovabile in tutta la catena del valore di IKEA.

    • Dal 2009, abbiamo investito 2,5 miliardi di euro nell’energia rinnovabile.
    • Abbiamo più di 935.000 pannelli solari sui nostri negozi e su altri edifici IKEA.
    • Abbiamo 715.000 pannelli solari off-site e 547 turbine eoliche in 14 Paesi.
    • La nostra potenza totale di energia rinnovabile installata è superiore a 1,7 gigawatt, una quantità sufficiente a soddisfare le esigenze di 1 milione di famiglie europee.
    • L'energia elettrica utilizzata dai nostri negozi e depositi proviene da fonti rinnovabili, grazie anche all'utilizzo di impianti fotovoltaici.

    L'utilizzo efficiente dell’energia ci aiuta a ridurre i costi, diminuendo al contempo la nostra impronta climatica e la dipendenza dai combustibili fossili. Inoltre, offriamo ai nostri clienti LED ed elettrodomestici ad alta efficienza energetica.

    • Dal 2015, l'intero assortimento di prodotti per l'illuminazione di IKEA è a LED.
    • Dal 2010 abbiamo venduto 523 milioni di lampadine a LED.
    • Entro i prossimi 2 anni l'illuminazione interna di tutti i nostri negozi e depositi sarà a LED, garantendo un notevole risparmio in termini di emissioni CO2.

    Infine, entro il 2025 estenderemo i nostri servizi di energia pulita a tutti i Paesi in cui siamo presenti con i nostri negozi, rendendola accessibile a tutti, ovunque.

    Scopri di più:

    Energia solare per la casa

    Prodotti alimentari: cibi gustosi e meno sprechi nel rispetto del pianeta.

    Dagli ingredienti provenienti da fonti più sostenibili alle opzioni senza carne, passando per i prodotti coltivati localmente, IKEA già offre un’ampia scelta di prodotti alimentari gustosi e rispettosi dell’ambiente. Entro la fine del 2022 vogliamo e ridurre del 50% lo spreco di cibo nelle cucine dei nostri ristoranti. Entro il 2025, inoltre, vogliamo che il 50% dei pasti principali proposti nei nostri ristoranti sia a base vegetale.

    • Le nostre Polpette VegeTali e Quali HUVUDROLL hanno un'impronta climatica solo del 4% rispetto a quelle tradizionali
    • Dal 2017 abbiamo ridotto lo spreco di cibo del 32%, il che equivale a più di 10 milioni di pasti non buttati via.
    • Stiamo lavorando per ridurre gli sprechi di cibo all'interno dei nostri ristoranti grazie a una attenta programmazione e all'utilizzo di specifici software. E non siamo soli: stiamo collaborando con Too Good To Go, nostro partner per la lotta agli sprechi. 

    Scopri di più:

    Delizie a base di ingredienti di origine vegetale

    Circolarità: usare solo materiali riciclati e rinnovabili e dare ai mobili IKEA una seconda vita.

    Due amici trasportano un divano KLIPPAN blu e bianco lungo le scale.

    Entro il 2030, tutti i prodotti IKEA saranno realizzati con materiali rinnovabili o riciclati e progettati fin dall'inizio per essere riparati, riutilizzati, rivenduti o riciclati.

    • Il 60% dell'assortimento di prodotti IKEA si basa su materiali rinnovabili, come il legno e il cotone, e il 10% contiene materiali riciclati.
    • In diversi Paesi IKEA propone il Servizio Riporta e Rivendi per dare una seconda vita a molti dei suoi prodotti.
    • Da gennaio 2021 all'interno del negozio IKEA di Milano San Giuliano è attivo il Circular Hub, un'area dedicata alla circolarità all'interno della quale è possibile acquistare o rivendere articoli IKEA di seconda mano e allungare la vita dei nostri prodotti.

    Scopri di più:

    IKEA diventerà circolare, prolungando il ciclo di vita dei suoi prodotti.

    L’usato riacquista valore: diamo una seconda vita ai mobili IKEA.


    La sostenibilità deve diventare accessibile alla maggioranza delle persone

    Vogliamo che diventi meno costoso e più semplice che mai rendere le nostre case più sostenibili, permettere alle persone di risparmiare e, al tempo stesso, preservare le nostre preziose risorse. Segui il punto verde in negozio e online per scoprire le nostre soluzioni sostenibili.

    Scopri di più: