Vai al contenuto principale

Riscopri il piacere del sonno

In una vita sempre più frenetica e connessa l'importanza del sonno è spesso sottovalutata. Siamo convinti che dormire sia una cosa superflua, uno spreco di tempo. E che fine hanno fatto le care pennichelle quotidiane?

È arrivato il momento di riappropriarsi della notte e trovare il coraggio di dormire. Di più e meglio. Perché ogni giorno sia un buon giorno.

Vogliamo quindi condividere un nuovo stile di vita e lo facciamo con lo Sleep Movement, il movimento che ci renderà orgogliosi di ogni buonanotte. E di ogni pisolino.

#ProudToSleep


    Ecco cosa abbiamo pensato per te e per celebrare il sonno e i suoi effetti benefici sulla vita di tutti i giorni.

    Il lato cool del sonno

    Ai giorni nostri, in cui tutto è ​imperdibile e nulla rimandabile, ​dormire​ è considerato ormai uno ​spreco di tempo.
    Soprattutto in momenti come la ​Milano Fashion Week​: una settimana all’insegna della mondanità​, in cui ​stare a casa e perdere gli ​eventi più esclusivi ​ci fa sentire tagliati fuori​ dal mondo.

    Ma i ​sensi di colpa non devono avere la meglio: perché ​stare comodi tra cuscini, piumini e coperte è una scelta di cui andare fieri. Una scelta che va sempre più di moda.

    E per l’occasione abbiamo deciso di mostrare il lato più fashion del sonno, con un progetto editoriale realizzato in collaborazione con il magazine i-D.

    Scopri sui nostri canali social Instagram | Facebook il progetto e tieni il pigiama a portata di mano per sfilare sulla passerella più attesa di tutte: quella verso il tuo letto.


    6 consigli per migliorare la qualità del tuo riposo

    Di seguito dei consigli che possono servire a migliorare la qualità del tuo sonno e donarti di conseguenza più energia e felicità per iniziare al meglio la giornata.

    1. Mettiti comodo

    Un materasso confortevole, un cuscino che si adatta alla tua posizione di riposo e il piumone giusto sono fondamentali per un buon sonno. La scelta di un materasso duro o di uno morbido influenzerà la posizione durante il sonno. Anche la scelta del cuscino è molto importante: dovrebbe adattarsi ai tuoi gusti, ma anche alla tua posizione di riposo.

    2. Accogli il buio

    Idealmente, la camera da letto dovrebbe essere più buia possibile. Tende e persiane oscuranti possono fare una grande differenza mantenendo la luce naturale e le luci della città all’esterno. Un'altra cosa da considerare è il colore della luce. La luce calda è l'opzione migliore quando ci si prepara a dormire. Una lampadina dimmerabile con cui è possibile modificare il calore della luce può essere un ottimo investimento. Ricordati di spegnere i tuoi device: la luce prodotta dagli schermi degli smartphone, laptop e qualsiasi altro dispositivo possono ingannare il corpo e comunicare che è tempo di svegliarsi.
    Inoltre la luce artificiale inibisce la produzione di melatonina, l’ormone che ti aiuta ad addormentarti.

    3. Mantieni una temperatura corretta

    La temperatura è un altro dei fattori più importanti per un buon sonno. La temperatura ideale della camera da letto è compresa tra i 16° e i 20° C. Ma oltre a quella dell’ambiente, cerca sempre di mantenere una corretta temperatura del letto e del corpo. Scegli la coperta più adatta a te: un piumino spesso e caldo se tendi ad avere freddo di notte; una trapunta se invece hai sempre caldo.
    Usa lenzuola e coperte invece di un piumino per regolare più facilmente la temperatura corporea.

    4. Attenua il rumore

    Per un buon riposo la tua camera da letto dovrebbe essere un’oasi di calma. Un luogo protetto da rumori indesiderati e invadenti che possono interferire con un buon sonno. Mantenere la camera isolata da rumori fastidiosi può rivelarsi una vera sfida. I tessili, tende e tappeti spessi, aiutano a isolare la camera da letto e smorzano le vibrazioni.

    5. Purifica l’aria

    In molte città, mantenere la casa e la camera da letto libera dall’inquinamento è un grande problema. Un ventilatore, un condizionatore, un purificatore d'aria o alcune piante verdi (ad esempio l’aloe vera o la dracena marginata) possono fare una grande differenza. È anche importante assicurarsi che l'aria nella zona notte non sia troppo umida o troppo secca: un'umidità eccessiva impedisce al nostro corpo di rilassarsi. Il modo più semplice per farlo è quello di tenere una finestra aperta e consentire la massima circolazione dell'aria. Se questo non è possibile, usa un deumidificatore per ridurre l'umidità nella camera o un umidificatore per aumentarla.

    6. Crea un ambiente rilassante

    Quando si tratta di arredare la camera da letto, ti consigliamo di scegliere uno stile semplice per favorire l'ordine: una stanza ordinata e pulita ti permetterà di dormire in modo più rilassato e risvegliarti con più energia. Anche i colori possono influenzare la nostra mente in modi diversi. Le tinte più rilassanti sono il blu, il giallo e il verde.
    E se non fosse abbastanza, per conciliare il tuo riposo, puoi gustarti una tisana rilassante o un infuso a base di erbe naturali.