Vai al contenuto principale

Una casa, un ufficio, molto di più

Licia Florio, fashion designer, vive in un appartamento nel cuore di Milano, dove lavoro, amore, creatività e meditazione si incontrano in un solo spazio in continua evoluzione.  
La sostenibilità è parte integrante del suo quotidiano ma ha sempre desiderato rendere il suo studio più verde e sostenibile.  

Licia Florio, Fashion designer - IKEA
Licia Florio, Fashion designer - IKEA

    La parola all’esperto

    Alessandro Milan, Communication & Interior Design IKEA

    “Abbiamo cercato di apportare dei piccoli accorgimenti che rendessero il lavoro più piacevole, introducendo luci intelligenti per seguire le diverse attività e piante per migliorare la qualità dell’aria e favorire la concentrazione”.

    Alessandro Milan, Communication & Interior Design IKEA

    Progetto minds of change - IKEA per Licia Florio

    Organizzazione dello spazio

    “È stata pensata una nuova soluzione per trasformare l’ambiente in uno spazio davvero funzionale alle mie passioni” commenta Licia.

    Il progetto ha quindi previsto la trasformazione dell’ambiente di lavoro privilegiando l’organizzazione e rivedendo anche le postazioni di lavoro.

    Al centro della stanza è stata posta una grande scrivania bianca quadrata per permettere la condivisione e lo scambio tra più persone.

    “Grazie al sistema componibile METOD è stata progettata un’ampia parete per organizzare smalti, buste e documenti” spiega Alessandro.

    Per i cassetti invece sono state scelte le ante KUNGSBACKA in legno riciclato e rivestite di lamina in plastica, ottenuta da bottiglie di PET riciclate.

    Verde e nuova luce per un ufficio sempre più sostenibile

    Per rendere più verde l’ambiente sono state create due aree: una verticale, con un sistema sospeso di vasi BITTERGURKA contenenti orchidee e altre piante, irrigabili con cubetti di ghiaccio prodotti miscelando l'acqua al corretto fertilizzante, e un’altra con piante che possono crescere naturalmente, arrampicandosi sulle bacheche SKADIS fissate a parete.

    È stato anche progettato un sistema di illuminazione per garantire la luce corretta durante ogni attività, grazie all’utilizzo di TRÅDFRI che consente di creare gruppi di luce preimpostati, passare da luce calda a luce fredda e regolare l'intensità luminosa.
    Il tutto è gestibile anche attraverso un gateway che permette di controllare le fonti luminose con il telefono o l’assistente smart.

    Guarda i prodotti del progetto

    Progetto Minds of Changes - IKEA