Vai al contenuto principale

Una vecchia fabbrica rinasce come loft

Jurij e Konstancja hanno ristrutturato un vecchio edificio industriale creando una casa flessibile e funzionale che si adatta al loro stile di vita. Il segreto della coppia di interior designer? Una buona organizzazione.

Un soggiorno con i soffitti alti, una parete con mattoni a vista e un divano componibile grigio – IKEA
Un soggiorno con i soffitti alti, una parete con mattoni a vista e un divano componibile grigio – IKEA
Un soggiorno arredato con poltrone e un tavolino, la scala che porta al piano superiore e una seduta davanti alla finestra - IKEA

Spazi pensati con flessibilità

Tutta la casa di Konstancja e Jurij ruota intorno all'ampio soggiorno open space. Arredato con soluzioni flessibili, come la seduta davanti alla finestra e l'amaca, offre spazi per rilassarsi, da soli o in compagnia. ‘Ci piace guardare i film a casa con gli amici,’ racconta Jurij. ‘E unendo il divano con le altre sedute riusciamo a starci in tanti.’

Uno spazio ben utilizzato

‘In un loft è importante utilizzare soluzioni flessibili per organizzare lo spazio,’ ricorda Jurij. In cucina, cassetti e pensili sono disposti in modo da sfruttare la parete in altezza e creare un ambiente ordinato. L'isola al centro è perfetta per inglobare la zona pranzo e contenere gli accessori che si preferisce non tenere in vista.

Spazi vivibili, anche per gli ospiti.

La coppia ha creato una casa che si adatta a esigenze e attività diverse, con una soluzione che permette persino di ospitare inquilini in affitto. ‘Abbiamo scelto soluzioni flessibili per la notte e tende da soffitto che bloccano la luce e assicurano la dovuta privacy, creando un ambiente adatto a un numero variabile di persone,’ spiega Jurij.

Uno spazio di lavoro da condividere

Affiancando due scrivanie, Konstancja e Jurij hanno creato uno spazio di lavoro nel mezzanino. ‘Da qui c'è un bel colpo d'occhio sul soggiorno,’ commenta Jurij. ‘Anche se con i portatili possiamo spostarci liberamente in ogni angolo della casa, ci piace avere una postazione confortevole come punto di riferimento.’

Una mensola sulla parete sopra a un letto e un'amaca arredata con i cuscini – IKEA

Spazi da vivere in modo fluido

Al piano mezzanino si trovano anche un'amaca, un confortevole letto per gli ospiti e uno scaffale in legno. ‘Ci piace vivere ogni angolo della casa in modo flessibile,’ spiega Jurij. ‘Da una notte all'altra, ci capita di dormire in punti diversi. Ogni angolo ha la sua energia, quindi perché non esplorarla?’

Uno scaffale di legno contro una parete in mattoni a vista – IKEA
Una camera da letto con biancheria grigia, pareti bianche e una poltrona in rattan – IKEA

Un rifugio per la buonanotte

La camera da letto della coppia è uno spazio più intimo e confortevole rispetto al resto dell'open space. ‘Siamo partiti con uno stile minimal,’ racconta Konstancja. ‘Nel tempo, però, la camera da letto ha assunto personalità e carattere e ora riflette i nostri interessi e le nostre passioni.’

Jurij e Konstancja si fanno un selfie sulle scale – IKEA

Una ristrutturazione creativa

I lavori di ristrutturazione della casa di Konstancja e Jurij sono durati tre anni. ‘La sfida più grande è stata non arrendersi davanti agli ostacoli e proseguire fino alla fine,’ racconta Jurij. ‘L'idea di creare una casa tutta per noi ha rappresentato una forte motivazione. Rinnovare porta grandi benefici a corpo e mente.’

Piantina dell'appartamento di Konstancja e Jurij – IKEA

Un open space in un ex edificio industriale

‘Da un anno cercavamo un appartamento da ristrutturare. Quando ci è capitato sotto gli occhi questo annuncio con un'immagine della grande vetrata, è stato amore a prima vista. Abbiamo valutato i rischi perché non si può dire che il posto fosse in buono stato, ma ci è sembrata l'occasione che capita una sola volta nella vita.’

Ci piace vedere fino a che punto arriva la creatività dei nostri clienti con i prodotti IKEA. Ricorda però che le modifiche apportate al prodotto rispetto alla sua forma e alla sua funzione originale fanno decadere la garanzia e il diritto al reso.

REALIZZATO DA
Interior stylist: Ashlyn Gibson
Foto: Benjamin Edwards