Vai al contenuto principale

Una casa, tante luci

La luce è uno degli elementi più importanti in casa, influisce sull’umore e deve adattarsi a tutte le attività che svolgiamo nel corso della giornata. Una buona illuminazione valorizza gli arredi e gli spazi, stimola la concentrazione e contribuisce a rendere gli ambienti più rilassanti e più accoglienti. Per trovare quella giusta è importante conoscere due differenze: quella tra luce concentrata e luce diffusa e quella tra luce fredda e luce calda. Scopri tutti i consigli di Andreana di IKEA ITALIA.

La missione di Andreana

Andreana di IKEA Italia ha accolto la sfida di illuminare tutta la nostra vita in casa. Grazie alla sua esperienza ha saputo trovare luce giusta per ogni attività, combinando luci fredde, luci calde, diffuse e concentrate, aiutandoti a trovare la soluzione più adatta ad ogni spazio.

Luce concentrata o diffusa?

La luce concentrata è quella che puoi ottenere grazie a una lampada con un cono luminoso diretto ad un’area ristretta, ed è ideale se devi leggere e concentrarti. Se invece hai bisogno di creare un’atmosfera più uniforme e accogliente, allora ti serve una luce diffusa, come quella che proviene da una lampada con un cono luminoso più ampio.

Luce fredda o luce calda?

La luce fredda è indicata per studiare, mettere in ordine, disegnare, e preparare il cibo, tutte attività che implicano una certa concentrazione. La luce calda, invece, è indicata per leggere prima di dormire, rilassarti, prenderti un tè, fare la doccia, giocare a carte o a giochi da tavolo.

Regola la luce in base al momento.

Quando passi da un’attività ad un’altra è molto importante regolare la luce di conseguenza. Regola in modo intelligente l’intensità e il calore delle lampadine grazie ad un’illuminazione smart che puoi gestire da un’App o con un telecomando.

Un solo lampadario non basta.

In un ambiente in cui svogli tante attività diverse è importante avere dalle 7 alle 10 sorgenti luminose, in base alla grandezza del tuo spazio. Trovare l’illuminazione giusta è come creare una sinfonia!

«
Se in casa hai poco spazio scegli soluzioni luminose con bracci orientabili leggeri e facili da spostare e da adattare ad ogni angolo
»


Cambia attività, cambia illuminazione.

Durante una stessa giornata capita di passare da un ambiente di lavoro ad un ambiente più rilassante. Scegli una luce più diretta e concentrata quando studi, lavori o cucini e poi passa ad una luce più diffusa quando decidi di staccare la mente e rilassarti. Una buona idea è quella di scegliere lampadine che ti permettono di regolare calore e intensità, in base all’esigenza.

«
Per passare da un ambiente di lavoro a un mood lounge, hai bisogno di lampadine smart che ti permettano di regolare calore e intensità
»

Quattro consigli per illuminare le tue giornate.

1. Scegli lampadine smart.
Cerca lampadine a cui puoi cambiare calore e intensità, in ogni momento, in base alla tua esigenza.

2. Una lampada d’atmosfera.
Colloca nella stanza almeno una lampada dalla diffusione media, da accendere quando spegni la mente.

3. Scegli la praticità.
Scegli soluzioni che puoi controllare con un gesto, attraverso l’app o il telecomando.

4. Gioca con i colori.
A fine giornata viaggia con la fantasia grazie a lampadine multispettro o multicolore.


La luce che crea un’atmosfera.

Che tipo di atmosfera desideri per i tuoi momenti di relax? Romantica, magica, accogliente? Andreana ha un consiglio per ogni occasione.

«
La luce non è solo funzione, è anche emozione. Le candele aiutano a rendere l'ambiente magico e speciale
»

Un’atmosfera calda.

Per creare un ambiente accogliente, una buona idea è quella di posizionare dei candelieri in tutta la casa, combinandoli con materiali naturali come il legno e il sughero.

Un’atmosfera romantica.

Per le serate più speciali, posiziona una candela all’interno di una lanterna in vetro e aggiungi un tocco di rosa e qualche fiore decorativo.

Un’atmosfera magica.

Per le feste scegli l’oro delle mini-lanterne dalle forme geometriche. Per un Natale tradizionale ma con un tocco contemporaneo.

Un’atmosfera tradizionale svedese.

Appendi alla finestra delle illuminazioni a forma di stella che restano durante tutto il periodo natalizio, proprio come si fa in Svezia per celebrare la festa di Santa Lucia, detta anche festa della luce.

«
La festa di Santa Lucia in Svezia è un’occasione per accendere le candele e combattere l’oscurità delle corte giornate invernali
»


Piccoli gesti che illuminano l’ambiente.

Nella scelta dell’illuminazione giusta, non dimenticare la sostenibilità. Scegli lampadine a LED: consumi l’85% di elettricità in meno e durano 20 volte in più. E perché non scegliere magari qualche lampada a batterie ricaricabili?