Vai al contenuto principale

REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI IKEA - “Calendario dell’Avvento IKEA”

La società promotrice della presente manifestazione a premi è IKEA Italia Retail S.r.l., Società a Socio Unico, Capitale sociale Euro 7.800.000. = int. vers., con sede legale in Carugate (MI), Strada Provinciale 208 n. 3, Codice Fiscale e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano Monza Brianza Lodi n. 11574560154, Partita IVA n. 02992760963.

Soggetto Delegato: soggetto delegato a compiere le pratiche necessarie ai fini della presente manifestazione è l’Avv. Davide Vincenzo Dimalta, Codice Fiscale, DMLDDV76B28F205R, con studio in Milano (MI), Corso Buenos Aires 77.

Il concorso a premi sarà svolto in conformità alle disposizioni di cui al DPR 430/2001 e secondo le norme contenute nei seguenti articoli:

Articolo 1. Durata del Concorso
Il presente concorso a premi si svolgerà a decorrere dal 22/10/2018 e si concluderà il30/11/2018. L’estrazione del premio finale sarà effettuata entro il giorno 28/02/2019.

Articolo 2. Ambito territoriale
Punto vendita IKEA dislocati sul territorio italiano, ad eccezione del punto vendita “Pop up Store” sito in Roma, p.zza S. Silvestro.

Articolo 3. Requisiti per la partecipazione al concorso
Potranno partecipare tutti i soggetti maggiorenni.

Articolo 4. Natura e valore indicativo dei premi
Il Premi messi in palio con le modalità precisate all’art. 5 sono i seguenti:

  • N° 73.484 Buoni d’acquisto IKEA ciascuno del valore di Euro 5,00
  • N° 3.831 Buono d’acquisto IKEA del valore di Euro 10,00
  • N° 1.916 Buono d’acquisto IKEA del valore di Euro 20,00
  • N° 438 Buoni d’acquisto IKEA del valore di Euro 50,00
  • N° 219 Buoni Bottega svedese del valore di Euro 100,00
  • N° 110 Buoni d’acquisto IKEA del valore di Euro 250,00(1)
  • N° 55 Buoni d’acquisto IKEA del valore di Euro 500,00
  • N° 27 Buoni d’acquisto IKEA del valore di Euro 1.000,00


Inoltre, sarà messo in palio n. 1 Buono d’acquisto IKEA del valore di euro 190,00 quale eventualepremio finale.

Il promotore dichiara che il valore indicativo e complessivo del montepremi risulta pari ad euro 570.040,00.

Tutti i Buoni d’Acquisto IKEA non sono convertibili in denaro.

In ottemperanza all’art. 7 del D.P.R. 430/2001, IKEA ha provveduto a prestare idonea cauzione a garanzia dell’intero montepremi.

(1) per questo valore sul retro del prodotto “Calendario dell’Avvento IKEA”, cod. prod. 903.242.22 è stato indicato erroneamente un quantitativo pari a n. 109 anziché n. 110.

Articolo 5. Modalità di svolgimento del concorso. Modalità e termini consegna dei premi.
Durante il periodo indicato all’art. 1, il Promotore metterà in vendita il prodotto IKEA “Calendario dell’Avvento IKEA”, cod. prod. 903.242.22 (di seguito il “Calendario”) che i clienti potranno acquistare nei punti vendita IKEA di cui all’art. 2.

All’interno di ciascun Calendario il cliente troverà in due distinte caselle n. 2 Buoni d’acquisto IKEA di cui:
a) n. 1 Buono d’Acquisto del valore di euro 5,00. Il predetto Buono d’Acquisto IKEA sarà attivo e spendibile a decorrere dal 6/12/2018 e fino al 30/06/2019;
b) n. 1 Buono d’Acquisto del valore compreso tra euro 5,00 ed euro 1.000,00. Per conoscere il valore di questo Buono d’Acquisto IKEA il cliente dovrà recarsi a partire dal 24/12/2018 presso il Servizio Clienti di qualunque punto vendita IKEA indicato all’art. 2. Il predetto Buono d’Acquisto IKEA sarà attivo e spendibile a decorrere dal 24/12/2018 e fino al 30/06/2019.

Rispettando la sequenza di apertura delle caselle del Calendario (dalla n. 1 alla n. 24), il cliente troverà dapprima il Buono d’Acquisto di cui alla lett. a) e, in una delle successive caselle, il Buono d’Acquisto di cui alla lett. b).

Nel caso in cui la disponibilità dei Calendari esaurisse prima del termine del concorso a premi (30/11/2018), i clienti avranno la possibilità di recarsi entro il 30/11/2018 al Servizio Clienti di ciascun punto vendita IKEA di cui all’art. 2 e richiedere il modulo da compilare per poter partecipare all’estrazione finale n. 1 buono d’acquisto IKEA del valore di euro 190,00, spendibile dal 15/04/2019 al 30/06/2019. In tal caso, entro il giorno 28/02/2019 la società promotrice procederà (alla presenza di un notaio o del responsabile della tutela del consumatore e della fede pubblica di competenza) all’individuazione mediante estrazione manuale del vincitore del premio finale, oltre a n. 1 vincitore di riserva.

Il primo vincitore estratto verrà informato dell’avvenuta assegnazione tramite comunicazione a mezzo e-mail che verrà inviata all’indirizzo indicato nel modulo per la partecipazione all’estrazione del premio finale. Entro 10 (dieci) giorni dalla comunicazione dell’assegnazione, il vincitore estratto dovrà rispondere alla comunicazione ricevuta dichiarando di voler accettare il premio.

Nel caso di mancata accettazione del primo vincitore estratto entro il termine e/o le modalità richieste, l’assegnazione dovrà considerarsi decaduta a favore del secondo nominativo estratto come riserva per la quale verrà adottata la medesima procedura. Allo stesso modo, nel caso in cui l’indirizzo e-mail risultasse errato e/o irraggiungibile, il vincitore verrà considerato irreperibile e si passerà al vincitore di riserva.

A seguito della ricezione della comunicazione di accettazione del premio da parte del vincitoreestratto, il promissario comunicherà allo stesso entro 5 (cinque) giorni le modalità di ritiro del Buono d’Acquisto IKEA del valore di euro 190,00.

Tutti i Buoni d’Acquisto IKEA saranno spendibili nel rispetto delle “Condizioni e termini di utilizzo del Buono d'acquisto IKEA” consultabili sul sito www.ikea.it/regolamenti.

Articolo 6. Modifica del regolamento, abbreviazione, proroga, sospensione e annullamento della manifestazione a premio
IKEA Italia Retail S.r.l., consapevole del fatto che la pubblicazione del presente regolamento comporta, per le obbligazioni assunte nei confronti dei partecipanti aventi diritto, l’applicazione degli articoli 1989, 1990 e 1991 c.c., si riserva il diritto di modificare, in qualsiasi momento, il contenuto degli articoli del presente regolamento in toto o in parte, avendo cura che le modifiche apportate non ledano, anche minimamente, i diritti acquisiti dei partecipanti al concorso come citato nell’art. 10 co. 4 del DPR 430/2001. Nel caso si renda necessaria la modifica del presente regolamento, i partecipanti aventi diritto saranno portati a conoscenza dei cambiamenti con le stesse modalità o con forme equivalenti con cui sono venuti a conoscenza del presente regolamento.

IKEA Italia Retail S.r.l. si riserva il diritto di abbreviare, prorogare, sospendere o annullare la presente manifestazione a premio, in qualsiasi momento, nel caso in cui il punto vendita IKEA dovesse esaurire le scorte dei prodotti promozionati e/o per cause di forza maggiore, che rendano impossibile il proseguimento dell’iniziativa stessa in modo conforme alle disposizioni del presente regolamento. In tal caso ne darà comunicazione ai partecipanti aventi diritto nella stessa forma utilizzata per la divulgazione del presente regolamento o in forma equivalente.

Articolo 7. Premi non richiesti o non assegnati
I premi non richiesti (per i quali non è stata sottoscritta formale accettazione) o non assegnati (per i quali non è stato possibile individuare un valido vincitore), diversi da quelli rifiutati saranno devoluti alla seguente ONLUS: Medici Senza Frontiere ONLUS (C.F: 97096120585) sita in Roma, via Magenta n. 5.

Articolo 8. Diritto di Rivalsa sui premi
Il soggetto promotore rinuncia alla facoltà di rivalsa per i premi corrisposti al vincitore, di cui all’art. 30 D.P.R. n.° 600/1973.

Articolo 9. Informativa al Trattamento dei dati personali(ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. 30/06/2003 n. 196 e s.m.i. e dell’art. 13 del Regolamento Europeo n. 2016/679)

IKEA Italia Retail S.r.l. - con sede Legale in Carugate (MI), Strada Provinciale 208 n. 3, 20061, CF 11574560154 e P.IVA 02992760963 (in seguito “IKEA”) - in qualità di Titolare del Trattamento dei Dati, ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D.Lgs. 30.6.2003 n. 196 (in seguito, “Codice Privacy”) e dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 (in seguito, “GDPR”), informa i clienti, nella loro qualità di soggetto Interessato ( come definito all’art. 4 del Codice Privacy e all’art. 4 del GDPR), che i dati personali, eventualmente forniti tramite la compilazione del modulo per la partecipazione al presente concorso a premi saranno trattati nel pieno rispetto della normativa vigente in materia di protezione dei dati personali e con l’attuazione di tutte le misure di sicurezza, tecniche ed organizzative, ritenute idonee ai fini della tutela dei predetti dati.

Il conferimento dei dati per la predetta finalità è necessario per poter partecipare al presente concorso a premi ed un eventuale rifiuto di fornirli comporterà per IKEA l’impossibilità di gestire correttamente le fasi del concorso stesso.
Per il corretto espletamento delle predette attività avranno accesso ai dati prevalentemente gli addetti IKEA, specificatamente ed appositamente nominati da IKEA come incaricati al trattamento dei dati.
I dati dei partecipanti potranno, altresì, essere comunicati a società terze che svolgono per conto del promissario compiti di natura tecnica ed organizzativa e che tratteranno tali dati, in qualità di Responsabili esterni, esclusivamente per le finalità sopra indicate.
I dati oggetto delle operazioni di trattamento suindicate saranno conservati per tutto il periodo di durata del presente Concorso nonché durante i 12 mesi successivi alla conclusione dello stesso al fine di consentire la partecipazione al Concorso e, in caso di vincita, alla fruizione dei Premi stessi nonché poter dimostrare il regolare svolgimento del Concorso stesso a fronte di eventuali richieste da parte del Ministero dello Sviluppo Economico. Trascorso tale periodo, i suddetti dati personali saranno cancellati salvo che non emergano particolari ragioni per la loro conservazione al fine di consentire a IKEA di difendere o far valere in giudizio un proprio diritto o, comunque, di adempiere a un obbligo di legge.

Diritti dell’interessato
Nella Sua qualità di Interessato, Le competono i diritti di cui all’art. 7 del Codice Privacy e agli articoli 13 e ss. del GDPR.

Precisamente Le competono:
i. ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 del Codice Privacy, il diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che La riguardano e la loro comunicazione in forma intelligibile (es.: tramite copia su formato elettronico o cartaceo);
ii. ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 del Codice Privacy, il diritto di ottenere l'indicazione: a) delle categorie di dati in questione; b) dell'origine dei dati personali, delle finalità e modalità del trattamento e del periodo di conservazione oppure, se non possibile, dei criteri utilizzati per determinare il tale periodo; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'art. 5, comma 2 Codice Privacy e art. 3, comma 1, GDPR; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati;
iii. ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 del Codice Privacy, il diritto di ottenere: a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi hai interesse, l'integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato;
iv. ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 del Codice Privacy , il diritto di opporsi in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che Ti riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che La riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale, mediante l’uso di sistemi automatizzati di chiamata senza l’intervento di un operatore mediante email e/o mediante modalità di marketing tradizionali mediante telefono e/o posta cartacea. Si fa presente che il diritto di opposizione dell’interessato, esposto al precedente punto b), per finalità di marketing diretto mediante modalità automatizzate si estende a quelle tradizionali e che comunque resta salva la possibilità per l’interessato di esercitare il diritto di opposizione anche solo in parte. Pertanto, l’interessato può decidere di ricevere solo comunicazioni mediante modalità tradizionali ovvero solo comunicazioni automatizzate oppure nessuna delle due tipologie di comunicazione;
v. ai sensi e per gli effetti dell’art. dell’art. 13 del GDPR, il diritto di proporre reclamo ad un’autorità competente;
vi. ai sensi e per gli effetti dell’art. 15 del GDPR, il diritto di accesso alle informazioni connesse al trattamento dei dati, tra le quali: le finalità del trattamento; le tipologie di dati personali trattati; il tempo previsto di conservazione dei dati personali o, se non disponibile, i criteri utilizzati per determinarlo; i destinatari o le categorie a cui i dati sono stati o saranno comunicati; eventuali trasferimenti dei dati verso paesi terzi; nel caso i dati non fossero stati raccolti presso l’interessato, le informazioni di origine disponibili; l’esistenza di un processo decisionale automatizzato, la logica applicata alla segmentazione degli utenti per le attività di profilazione e l’importanza di detto trattamento per l’interessato. vii.ai sensi e per gli effetti dell’art. 16 del GDPR, il diritto di ottenere la rettifica di dei dati inesatti e l’integrazione dei dati incompleti;
viii. ai sensi e per gli effetti dell’art. 17 del GDPR, il diritto di richiedere la cancellazione e di ottenerla in caso sussistano determinati motivi, tra i quali: i dati non sono necessari in relazione alle finalità per le quali sono stati raccolti; i dati personali sono stati illecitamente trattati; i dati personali devono essere eliminati come conseguenza di un obbligo legale stabilito dal Diritto dell’Unione Europea o degli Stati Membri e che si applica al titolare del trattamento; l’interessato ha revocato il consenso Il presente diritto non sarà esercitabile nel caso in cui i dati siano necessari per la gestione di reclami.
ix. ai sensi e per gli effetti dell’art. 18 del GDPR, il diritto di ottenere la limitazione del trattamento in caso ricorrano determinate ipotesi, tra le quali: i dati personali di cui dispone IKEA sono inesatti; l’interessato non è d’accordo con l’utilizzo dei propri dati ma si oppone alla loro cancellazione e richiede dunque una limitazione del loro utilizzo; IKEA non ha necessità di conservare i dati ma l’interessato ne ha bisogno per eventuali reclami. In caso di richiesta di limitazione, i dati saranno trattati, salvo che per la loro conservazione, soltanto per determinati motivi, tra i quali: reclami da parte dell’interessato; consenso espresso dell’interessato; protezione dei diritti di altre persone fisiche o giuridiche o per ragioni di interesse pubblico a livello dell’Unione Europea o di un determinato Stato membro.
x. ai sensi e per gli effetti dell’art. 20 del GDPR, il diritto di ricevere i propri dati in formato strutturato, di uso comune e leggibile e di trasmetterli ad altro titolare del trattamento nei casi previsti dalla normativa indicata.
xi. ai sensi e per gli effetti dell’art. 21 del GDPR, il diritto di opporsi - in qualsiasi momento e per motivi connessi alla sua situazione particolare - al trattamento dei propri dati, incluso il trattamento dei dati per finalità di profilazione e di marketing diretto.
xii. In tal caso IKEA si asterrà dal trattare ulteriormente i dati, fatte salve le eccezioni previste dalla normativa indicata.

Modalità di esercizio dei diritti:
Per esercitare i diritti poc’anzi indicati, potrà scrivere tramite posta all’attenzione del Titolare del trattamento dei dati al seguente indirizzo: IKEA Italia Retail S.r.l. - con sede Legale in Carugate (MI), Strada Provinciale 208 n. 3, 20061) oppure potrà contattarci tramite il nostro sito web www.IKEA.it/privacy attraverso un’apposita sezione dedicata all’esercizio dei diritti di cui all’art. 7 Codice Privacy e all’art. 15 del GDPR oppure inviando una mail all’indirizzo privacy.it@ikea.com.

Titolare del trattamento dati:
Il Titolare del trattamento è IKEA Italia Retail S.r.l (Società a Socio Unico, con sede legale in Carugate (MI), Strada Provinciale 208 n. 3, cap. soc. Euro 7.800.000.= int. vers., Partita IVA n. 02992760963, Codice Fiscale e numero di iscrizione al Registro Imprese di Milano Monza Brianza n. 11574560154).

Articolo 10. Varie
La partecipazione alla manifestazione a premio comporta per il partecipante, l’accettazione incondizionata e totale delle regole e delle clausole contenute nel presente regolamento, senza limitazione alcuna.

La partecipazione alla manifestazione a premio è libera e completamente gratuita.