Vai al contenuto
Menu

Creiamo un futuro migliore

Nel Gruppo Ingka crediamo che il nostro pianeta sia la nostra casa comune e che in questo momento abbia più che mai bisogno di noi. Il cambiamento climatico è qualcosa che ci riguarda tutti, ma se agiamo subito possiamo ancora creare un domani migliore.

Attraverso la collaborazione tra aziende, governi e persone in ogni parte del mondo possiamo ancora costruire un futuro migliore, un futuro in cui vivere meglio, lavorare meglio e gestire meglio l'economia. Un futuro più positivo per tutti noi e per l'intero pianeta.

La Conferenza sul clima delle Nazioni Unite (COP26) di quest'anno è fondamentale per raggiungere questo obiettivo. Presenziata da leader provenienti da ogni parte del mondo, ci offre un'opportunità cruciale per limitare gli effetti del cambiamento climatico e accelerare l'azione globale.

La COP più importante della storia

Alla conferenza COP26 si riuniranno più di 190 leader globali, nonché migliaia di altri rappresentanti di governi, imprese e cittadini, per 12 giorni di dibattiti sull'emergenza climatica. Si svolgerà a Glasgow dal 31 ottobre al 12 novembre 2021 e sarà la 26esima Conferenza annuale sul clima delle Nazioni Unite.

La COP26 è ancora più importante delle conferenze precedenti. Molte nazioni non hanno ancora definito i propri piani per mantenere il riscaldamento globale al di sotto di 1,5°C, nonostante gli effetti del cambiamento climatico siano sempre più evidenti in tutto il mondo.

A causa della pandemia, la conferenza è già stata rinviata di un anno e ogni giorno in più che passa abbiamo sempre meno tempo per limitare gli effetti del cambiamento climatico.

Il decennio che si concluderà nel 2030 è decisivo e la COP26 rappresenta per noi il momento di dare il via a un'azione globale.

Quali temi saranno affrontati alla COP26?

In risposta all'urgenza della crisi climatica, le Nazioni Unite hanno fissato quattro obiettivi principali per la COP26.

  1. Azzerare le emissioni nette a livello globale entro il 2050 e mantenere il riscaldamento globale al di sotto di 1,5°C rispetto ai livelli preindustriali
  2. Proteggere le comunità e gli ecosistemi dagli effetti del cambiamento climatico
  3. Collaborare con le istituzioni finanziarie per sbloccare le centinaia di miliardi di finanziamenti necessari per raggiungere l'azzeramento delle emissioni nette
  4. Riunire i governi, il mondo imprenditoriale e le persone per affrontare le sfide della crisi climatica

Alla COP26 chiediamo un cambiamento

Siamo orgogliosi di essere partner della COP26, la conferenza sul clima delle Nazioni Unite. Momento di incontro tra i leader mondiali, offre un'opportunità storica per invertire la tendenza del cambiamento climatico.

Siamo convinti che, lavorando insieme, possiamo mantenere il riscaldamento globale al di sotto di 1,5°C rispetto ai livelli preindustriali e assicurare una corretta transizione verso una società a zero emissioni. La costruzione di un futuro migliore, e di una casa per tutti, è nelle nostre mani. Qui ha inizio un decennio critico per l'azione sul clima.

Quali sono le azioni intraprese da IKEA a favore del clima?

La nostra visione strategica è sempre la stessa: creare una vita quotidiana migliore per la maggioranza delle persone. Nel mondo di oggi, ciò significa ridefinire il nostro business e la nostra catena del valore per ridurre drasticamente le emissioni di gas serra.

Abbiamo fissato degli obiettivi ambiziosi che ci guideranno lungo questo percorso, incluso l'impegno di avere un impatto positivo sul clima entro il 2030 e di azzerare le emissioni nette non oltre il 2050, in modo da contribuire a mantenere il riscaldamento globale al di sotto di 1,5°C.

È una dimostrazione di responsabilità verso la nostra casa comune ed è ciò che i nostri clienti e co-worker si aspettano. Ed è anche la scelta migliore per il business, perché la nostra azienda può prosperare soltanto se proteggiamo il mondo che ci circonda.

Questo è solo un aspetto del nostro impegno verso il cambiamento. Clicca qui sotto per scoprire i nostri piani volti a trasformare IKEA in un'azienda con un impatto positivo sulle persone e sul pianeta entro il 2030.

Perché l'energia rinnovabile è importante?

La transizione dai combustibili fossili all'energia rinnovabile, generata da turbine eoliche, pannelli solari e altre fonti, è uno dei modi più efficaci con cui possiamo raggiungere gli obiettivi climatici della COP26: azzerare le emissioni nette non oltre il 2050 e mantenere il riscaldamento globale al di sotto di 1,5°C.

Anche l'energia rinnovabile ha un ruolo importante nel nostro piano volto a produrre un impatto positivo sul clima. Ecco perché, nel Gruppo Ingka, abbiamo investito 2,5 miliardi di euro in energia solare ed eolica dal 2009 e abbiamo intenzione di accelerare i nostri investimenti con altri 4 miliardi di euro. Ed è anche il motivo per cui ci siamo posti l'obiettivo di utilizzare il 100% di energia rinnovabile in tutta la nostra catena del valore entro il 2030 (il che significa non solo nel nostro business, ma anche in quello dei nostri fornitori).

L'elettrificazione dei trasporti rappresenta un altro aspetto che può aiutarci a ridurre l'impatto sul clima e stiamo già compiendo notevoli progressi nel percorso che ci porterà ad azzerare le emissioni del trasporto a domicilio entro il 2025.

Abbiamo anche sviluppato nuovi modi per aiutare i clienti a utilizzare le energie rinnovabili in casa.

IKEA Clean Energy Services include STRÖMMA, che permette ai clienti svedesi di acquistare direttamente da noi energia solare ed eolica certificata a prezzi accessibili, e il servizio Home Solar, che fornisce pannelli fotovoltaici in alcuni paesi selezionati affinché i clienti possano alimentare le loro case in modo più ecologico. In Svizzera offriamo anche le pompe di calore VÄRMA, che trasferiscono il calore naturale dell'aria esterna o del terreno in un calore confortevole nella tua casa. Buono per il pianeta e buono per il tuo portafoglio.

Stiamo diventando circolari a partire dal design

Un altro dei nostri obiettivi è quello di diventare un retailer circolare entro il 2030. Stiamo esplorando tutti i modi per integrare i principi di design circolare nei nostri prodotti e aiutiamo le persone a individuare nuovo valore negli oggetti usati riparandoli, rinnovandoli o personalizzandoli.

Abbiamo anche lanciato gli hub circolari. Si tratta di nuove aree all'interno del negozio dove aiutiamo i clienti a dare nuova vita ai loro vecchi oggetti, riducendo così il numero di prodotti che vengono sostituiti. In questi spazi, i clienti possono trovare offerte di ogni tipo, dai prodotti fuori produzione agli articoli da esposizione, e imparare a curare, pulire o personalizzare i loro mobili IKEA, per poterli usare più a lungo.

Il nostro Servizio Seconda vita rappresenta un altro modo per prolungare la vita dei prodotti IKEA. Invece di buttare via i mobili usati o non più necessari, chiediamo ai clienti di riportarceli in cambio di buoni IKEA. Poi noi li rivenderemo, li ricicleremo o li doneremo nell'ambito di progetti in favore delle comunità.

Lavorare insieme per affrontare il cambiamento climatico

E se riuscissimo a creare un mondo dove il cambiamento climatico fosse sotto controllo, un mondo dove tutti potessimo dare un contributo positivo al benessere del nostro pianeta a vantaggio delle generazioni future?

Noi crediamo che sia ancora possibile raggiungere questo obiettivo unendo le forze. Dalle aziende ai governi fino alle singole persone nelle loro case, tutti hanno da svolgere per proteggere il mondo.

Ecco perché non ci limitiamo a trasformare il nostro business, ma collaboriamo con gli altri per promuovere il cambiamento su larga scala.

Alla COP26 saremo presenti con una serie di iniziative, tra cui ONE HOME, ONE PLANET. Questo nostro evento vedrà la partecipazione di vari pensatori, creatori e figure influenti di tutto il mondo che si riuniscono per esaminare e creare insieme soluzioni alle sfide ambientali del pianeta.

Nell'ambito delle nostre iniziative, stiamo collaborando con altri retailer globali per lanciare la Race to Zero Breakthroughs: Retail Campaign. Attraverso questa alleanza, incoraggiamo e aiutiamo i retailer di tutto il mondo a dimezzare le loro emissioni di gas serra entro il 2030 e ad azzerare le emissioni nette di carbonio entro il 2050.

Abbiamo anche avviato una collaborazione con l'Earthshot Prize. Nell'ambito di questo premio, le menti più brillanti del mondo sono invitate a proporre soluzioni innovative alle sfide più pressanti del pianeta, che noi possiamo contribuire a individuare e contenere.


Vuoi contribuire anche tu a costruire un futuro migliore?

Ciascuno di noi può fare la differenza. Scopri le semplici azioni che puoi intraprendere per ridurre l'impronta climatica.

Vuoi sapere di più sui nostri impegni aziendali?

Vivere in modo sostenibile non deve essere un lusso

Desideriamo permetterti e fornirti l’ispirazione per una vita più sostenibile rispettando i limiti del pianeta e crediamo che le azioni parlino più chiaramente delle parole. Per dare il via a un vero cambiamento, crediamo che un approccio proattivo e collaborativo possa trasformare le sfide climatiche in soluzioni scalabili. Nessuno può fare tutto, ma tutti possono fare qualcosa. E insieme ce la faremo.