SINNERLIG Lampada a sospensione, bambù/fatto a mano

CHF 79.95
La lampadina è venduta a parte: suggeriamo di scegliere una lampadina a LED E27.

Come ricevo il mio ordine?

Verifica della disponibilità di consegna
Verifica delle informazioni Click & Collect
Verifica delle giacenze

Articolo esaurito

Questo prodotto è attualmente esaurito. Puoi dare un'occhiata a prodotti simili in fondo a questa pagina.
Il più venduto
4 immagini di SINNERLIG
Salta le immagini
SINNERLIG

La designer Ilse Crawford ha realizzato questo paralume in bambù intrecciato, un materiale che diffonde una luce calda e accogliente e crea un effetto luminoso decorativo nella stanza. Ogni paralume è fatto a mano e quindi unico.

Costi di trasporto per la consegna o per altri serviziClick & Collect e punti di ritiro.Numero articolo703.116.97

Descrizione del prodotto

Ogni paralume realizzato a mano è unico.

Diffonde una luce morbida e brillante, che crea un'atmosfera calda e accogliente nella tua casa.

Emette una luce diretta e diffusa ed è perfetta per illuminare il tavolo.

La lampadina è venduta a parte: suggeriamo di scegliere una lampadina a LED E27.

Usa una lampadina opalina se hai un paralume o una lampada comuni e vuoi una luce diffusa uniforme.

Designer

Ilse Crawford

Numero articolo703.116.97
  • Calotta coprifili:

    Polipropilene

    Paralume:

    Bambù, Vernice trasparente

    Spolvera la lampada con un piumino.

  • Questo prodotto è dotato di marchio CE.
  • Vogliamo avere un impatto positivo sul pianeta. Ecco perché vogliamo che entro il 2030 tutti i materiali usati per realizzare i nostri prodotti siano riciclati o rinnovabili, e ricavati da fonti gestite responsabilmente.

    I materiali rinnovabili, a differenza di quelli fossili e delle materie prime limitate, sono ricavati da fonti vive, che si rigenerano alla stessa velocità con cui vengono utilizzate.

    Utilizzando in questo prodotto un materiale rinnovabile a crescita rapida, come il bambù, evitiamo di usare materiali fossili o materie prime limitate.

Dimensioni e imballaggio

Max.: 22 W

Altezza: 54 cm

Diametro: 50 cm

Lunghezza filo elettrico: 1.1 m

  • SINNERLIG
    Lampada a sospensioneArticolo n.703.116.97

    Larghezza: 52 cm

    Altezza: 30 cm

    Lunghezza: 53 cm

    Peso: 1.82 kg

    Confezione/i: 1

Recensioni

4.6(36)
ApelloMolto soddisfatta, un po’ impegnativo il montaggio5
Semplice e particolare al tempo stessoPapillon76Dona un tocco di naturalità, semplicità e particolarità alla camera da letto...4
DeslaraBellissimo. Ricorda gli anni 70 ma sta anche bene con altro generi5
SINNERLIG Lampada a sospensione, bambù/fatto a mano

Il legno, secondo noi

I mobili IKEA sono associati al legno più che a qualsiasi altro materiale per ottimi motivi. Il legno è rinnovabile, riciclabile e resistente. Mantiene il suo fascino nel tempo ed è un elemento essenziale della nostra tradizione scandinava. Per questo in IKEA crediamo che un suo approvvigionamento responsabile possa dare un contributo cruciale per mitigare il cambiamento climatico. Nel 2012 abbiamo stabilito che avremmo utilizzato del legno ricavato da fonti più sostenibili entro il 2020, e siamo felici di annunciare di avere raggiunto questo obiettivo. Oggi oltre il 98% del legno usato per i prodotti IKEA è riciclato o certificato FSC.

Le foreste svolgono un ruolo cruciale per la vita sulla Terra

Le foreste contribuiscono all’equilibrio dell’atmosfera, purificano l’aria che respiriamo e fanno parte del ciclo dell’acqua. Inoltre, favoriscono la biodiversità della fauna selvatica e accolgono le comunità indigene, che traggono il loro sostentamento dalle stesse foreste. Il 90% delle specie animali e vegetali presenti sul pianeta ha bisogno delle foreste per sopravvivere, poiché fonti di cibo, combustibile, legname e altri servizi ecosistemici fondamentali. IKEA riceve ogni anno circa 19 milioni di metri cubi di legno grezzo da oltre 50 paesi; l’impatto sulle foreste e sull’industria del legno è quindi notevole e, in più, ha la grande responsabilità di promuovere tecniche di approvvigionamento sostenibili. Con un approvvigionamento responsabile del legno e una gestione scrupolosa delle fonti, le persone che dipendono dalle foreste possono soddisfare le proprie esigenze e le aziende lavorare in modo sostenibile. Allo stesso tempo, si garantisce la protezione degli ecosistemi forestali e una valorizzazione della biodiversità.

Legno proveniente da fonti più sostenibili al 100%

In IKEA rispettiamo i rigidi standard del settore per incentivare una selvicoltura responsabile. Nella nostra supply chain non consentiamo l’uso di legno con un valore di conservazione elevato o proveniente da aree forestali illegali o in cui siano presenti conflitti sociali. Prima di iniziare a lavorare con IKEA, i fornitori devono dimostrare di rispettare i nostri requisiti fondamentali sul suo approvvigionamento. IKEA chiede a tutti loro di attingere a fonti più sostenibili (legno riciclato o certificato FSC), li sottopone a controlli regolari e richiede di attuare misure correttive immediate a chiunque non rispetti i requisiti. Grazie al lavoro svolto insieme ai nostri fornitori siamo riusciti a raggiungere l’obiettivo previsto per il 2020: utilizzare fonti più sostenibili. Oggi oltre il 98% del legno utilizzato per i prodotti IKEA è certificato FSC o riciclato.

La Forest Positive Agenda di IKEA per il 2030

La pressione sulle foreste di tutto il mondo e sui loro ecosistemi sta aumentando a causa di un’agricoltura non sostenibile, dell’espansione delle infrastrutture e del disboscamento illegale. Ecco perché è giunto il momento di adottare un approccio ancora più olistico per proteggere e sostenere queste fonti cruciali per le future generazioni. La Forest Positive Agenda di IKEA per il 2030 è nata per migliorare la gestione delle foreste, promuovere la biodiversità e mitigare il cambiamento climatico. Inoltre, punta a sostenere i diritti e le esigenze delle persone che dipendono dalle foreste lungo l’intera supply chain e a guidare l’innovazione per un uso ancora più intelligente del legno. L’Agenda è incentrata su tre aree fondamentali: • Fare in modo che la gestione responsabile delle foreste diventi una pratica consolidata in tutto il mondo. • Fermare il disboscamento e promuovere la riforestazione degli ambienti degradati. • Guidare l’innovazione per un uso più intelligente del legno, con prodotti pensati per essere riutilizzati, rinnovati, rigenerati e, infine, riciclati.

Lavorare insieme per andare lontano

IKEA collabora da molti anni con aziende, governi, organizzazioni non governative e gruppi di cittadini per fronteggiare il degrado forestale e la deforestazione. Inoltre, lavora per accrescere il volume e la disponibilità di legno ricavato da foreste gestite responsabilmente, sia per la nostra supply chain che per altre esigenze. Il nostro obiettivo è migliorare la gestione delle foreste su scala globale e far sì che l’approvvigionamento responsabile del legno diventi la norma per l’intero settore. Potremo così contribuire ad accrescere la biodiversità e la resilienza degli ecosistemi forestali.

Scopri di piùVedi di meno

Materiale

Cos’è il bambù?

Resistente e flessibile, il bambù è una delle piante che crescono più rapidamente al mondo. È un materiale rinnovabile che trova molti usi nel settore dell’arredamento e non solo. Questa pianta erbacea normalmente cresce senza bisogno di fertilizzanti né di irrigazione. Dopo il raccolto, spuntano nuovi germogli che si potranno raccogliere dopo 4-6 anni. In IKEA usiamo il bambù per realizzare mobili, arredi per il bagno, cestini e lampade, e nel frattempo studiamo nuove aree in cui impiegare questo versatile materiale.

Il pensiero del designer

Il pensiero del designer

"Un design efficace non deve necessariamente inventare qualcosa di nuovo, a volte basta cambiare il contesto o abbinare tecniche tradizionali e approcci più moderni. A volte i migliori risultati si ottengono sfruttando gli aspetti più interessanti di vecchie idee. Volevo che ciascuna lampada intrecciata a mano della serie SINNERLIG fosse unica e speciale e donasse una sensazione calda e naturale al luogo della casa in cui viene sistemata".

Designer: Ilse Crawford