BACKIG Tazza, nero,

CHF 2.50

Come ricevo il mio ordine?

Verifica della disponibilità di consegna
Verifica delle informazioni Click & Collect
Verifica delle giacenze
8 immagini di BACKIG
Salta le immagini

La serie BACKIG è in vetro temprato, un materiale che ricorda il gres ed è molto resistente alle scheggiature.

Costi di trasporto per la consegna o per altri serviziClick & Collect e punti di ritiro.Numero articolo604.753.35

Descrizione del prodotto

In vetro temprato, un materiale durevole e molto resistente agli sbalzi di temperatura.

Designer

P Amsell/B Berlin

Numero articolo604.753.35
  • Lavabile in lavastoviglie.

    Lava questo prodotto prima di usarlo per la prima volta.

  • Vetro temprato

    Si può mettere nel forno a microonde.

    Lavabile in lavastoviglie.

  • Il vetro deve essere maneggiato con cautela. Danni sul bordo o graffi sulla superficie possono causare la rottura improvvisa del vetro.
  • Non sono stati aggiunti cadmio o piombo.

    Vogliamo avere un impatto positivo sul pianeta. Ecco perché vogliamo che entro il 2030 tutti i materiali usati per realizzare i nostri prodotti siano riciclati o rinnovabili, e ricavati da fonti gestite responsabilmente.

Dimensioni e imballaggio

Altezza: 9 cm

Capacità: 37 cl

  • BACKIG
    TazzaArticolo n.604.753.35

    Larghezza: 10 cm

    Altezza: 8 cm

    Lunghezza: 12 cm

    Peso: 0.29 kg

    Confezione/i: 1

Recensioni

5(7)
Tazze molto belle, capienti soprattutto.Mariella F.Tazze molto belle, capienti soprattutto. Grazie5
BACKIG Tazza, nero, 37 cl

Metti in tavola gli avanzi!

Gli articoli per la tavola BACKIG, dall'intensa sfumatura scura, hanno una storia sorprendente: sono composti per il 94% da vetro proveniente da scarti di fabbrica. Ciò significa che gli avanzi della produzione del vetro vengono fusi e riutilizzati per realizzare questi prodotti. "Ci sforziamo di usare materiali sempre con un minore impatto sull'ambiente, come i materiali riciclati. È nel nostro DNA", dice Silke Millan, che si occupa di sostenibilità nella sede centrale di IKEA.

In una cittadina francese, a meno di un'ora di macchina dall'oceano, c'è una grande fabbrica dove le fornaci bruciano a temperature vulcaniche e i nastri trasportatori sono un turbinio di pezzi incandescenti che si trasformano in decine di prodotti in vetro IKEA.

Più accessibile del gres

Il vetro trasparente può essere riutilizzato per produrre vetro trasparente, ma il viola scuro di BACKIG si ottiene quando diversi vetri colorati vengono fusi insieme e riutilizzati per creare qualcosa di nuovo. Ciò che ne risulta viene spesso chiamato vetro nero. "La produzione di vetro nero è meno costosa rispetto a quella di gres nero" afferma Daniel. "In questo modo abbiamo potuto offrire un'alternativa ai clienti e ridurre il prezzo."

Norme rigorose per il contatto con gli alimenti

Ma la sicurezza è un aspetto ancora più importante. Gli scarti di vetro utilizzati per produrre BACKIG non escono mai dalla fabbrica, il che significa che l'ambiente da cui provengono soddisfa i nostri standard e requisiti rigorosi. Questo è particolarmente importante perché BACKIG entra in contatto con gli alimenti. "BACKIG è una soluzione intelligente" afferma Daniel. "Quando abbiamo a disposizione un materiale sicuro, è giusto ricavarne qualcosa di buono."

Creare nuovi prodotti dagli scarti

"La produzione del vetro implica sempre una certa quantità di scarti", spiega Daniel Stjernqvist, un ingegnere IKEA specializzato che si occupa di vetro da molti anni. "A volte il materiale viene tagliato per creare un prodotto finito, altre volte si rompe o presenta un difetto, come una bolla o un'imperfezione, quindi viene scartato. Lo scarto viene frantumato e torna nella fornace per essere fuso di nuovo", racconta Daniel.

Prezzo accessibile e risparmio energetico

Il vetro trasparente può essere riutilizzato per produrre vetro trasparente, ma il viola scuro di BACKIG si ottiene quando diversi vetri colorati vengono fusi insieme e riutilizzati per creare qualcosa di nuovo. Il risultato finale rasenta il nero, ed è per questo che viene spesso chiamato "vetro nero". "Il vetro nero è un'alternativa dal prezzo accessibile al gres nero, poiché è meno costoso da produrre. Per noi usare un materiale che già esiste è una scelta sensata: è sicuro, fa risparmiare energia e denaro e permette di creare qualcosa di bello", dice Daniel.

Scopri di piùVedi di meno

Materiale

Cos'è il vetro?

Il vetro è un materiale costituito principalmente da sabbia, soda e calcare fusi ad alte temperature. Processi come la tempra o l'aggiunta di additivi rendono più forte e resistente agli urti il vetro, che in alcuni casi può passare direttamente dal congelatore al forno senza rompersi. Un grande vantaggio è che può essere riciclato ripetutamente senza che la qualità venga compromessa. Inoltre, serve molta meno energia per fondere il vetro riciclato che per fondere le materie prime nuove. Il nostro obiettivo è di arrivare in futuro a utilizzare nel nostro assortimento solo vetro riciclato.