Vai al contenuto

Un'isola tutta da scoprire

Le isole per cucina possono essere una risorsa preziosa anche in altre stanze. Ecco qualche semplice idea per utilizzarle in modo innovativo…

Nel soggiorno l'isola diventa il luogo ideale dove fare i compiti, giochi di società e tanto altro ancora - IKEA
Nel soggiorno l'isola diventa il luogo ideale dove fare i compiti, giochi di società e tanto altro ancora - IKEA

Il punto di incontro. Un'isola per cucina non serve solo per preparare da mangiare. In soggiorno si rivela più versatile di un tavolino. Più alta di un comune tavolo, è ideale per riunire amici e familiari. Si può giocare tutti insieme, fare i compiti e persino trasformarla in un teatrino per le marionette.

Uno spettacolo di tenda. Basta una semplice tenda e l'isola diventa un teatrino per far giocare i bambini. In questo caso è stata realizzata con il tessuto a metraggio AINA. In alternativa, si può optare per una tenda già pronta, come JOFRID.

L'ingresso attrezzato. Oltre ad accoglierci quando torniamo a casa, l'isola posta all'ingresso è un modo per tenere a portata di mano tutto quel che può servire quando si esce.

Nell'isola VADHOLMA ognuno può avere un cestino o uno scaffale tutto per sé - IKEA

L'ingresso attrezzato. Oltre ad accoglierci quando torniamo a casa, l'isola posta all'ingresso è un modo per tenere a portata di mano tutto quel che può servire quando si esce.

L'isola del benessere. Anche in cucina, l'isola non smette mai di stupire. Qui diventa un angolo dedicato alle attività che più ci fanno stare bene, come preparare una tazza di buon tè oppure sfogliare una rivista. Il luogo perfetto per prendersi una pausa tra le mille attività quotidiane.

Ci piace vedere fino a che punto arriva la creatività dei nostri clienti con i prodotti IKEA. Ricorda però che le modifiche apportate al prodotto rispetto alla sua forma e alla sua funzione originale fanno decadere la garanzia e il diritto al reso.

Interior designer: Elin Stierna
Foto: Martin Inger
Copywriter: Henrik Annemark