Vai al contenuto

Gli opposti si attraggono

Volersi tanto bene non significa necessariamente avere gli stessi gusti. L’interior designer Mia Gustafsson ha creato una casa accogliente che concilia le esigenze diverse di questa giovane coppia.

Donna sorridente sui trent’anni accanto a un uomo davanti a vestiti e accessori appesi a un attaccapanni - IKEA
Donna sorridente sui trent’anni accanto a un uomo davanti a vestiti e accessori appesi a un attaccapanni - IKEA
Bozzetto in bianco e nero del volto sorridente dell’interior designer di IKEA Mia Gustafsson con capelli corti, occhiali e una sciarpa.

La parola all'interior designer

L’interior designer Mia Gustafsson ha accettato di arredare la casa di una coppia che convive da poco. L’amore non manca, ma i loro gusti in fatto di arredamento sono molto diversi. “Mi interessava creare uno spazio dove entrambi potessero sentirsi a casa, un punto d’incontro tra i loro stili e le loro storie”, spiega Mia

Lo spazio che si moltiplica

L'accostamento di soluzioni a giorno e mobili con ante permette di esporre i propri oggetti preferiti e tenere in ordine tutto il resto dietro le quinte. “La coppia riesce a personalizzare e sfruttare al massimo l'ambiente grazie a una combinazione di mobili capienti, mensole per quadri e piccoli contenitori,” rivela Mia.

Angoli preziosi

La vetrina in soggiorno non si limita a contenere ed esporre oggetti da collezione, ma serve anche da supporto alla tavola da surf e da mensola per la collezione di cappelli. “Sfruttare gli spazi residui è un ottimo modo per ottimizzare ogni angolo della casa e renderla ancora più personale.”

Il potere dei contrasti

I colori intensi, dall'effetto rilassante, delle pareti sono il filo conduttore usato dalla designer per armonizzare i vari ambienti. Non manca però qualche eccezione, come lo stipite in rosa corallo della porta che conduce alla camera da letto: “Non bisogna avere paura di osare con qualche contrasto nei colori, se non piace o ci si stanca basta qualche nuova mano di vernice”, afferma Mia.

Buffet con una lampada da tavolo con cassa Wi-Fi. Sopra, oggetti esposti su scaffali decorativi - IKEA

Arredare con musica e luce

L’atmosfera di una stanza non è dettata solo da quadri, tappeti e mobili: la luce e la musica hanno il potere di migliorare l’umore anche nei lunedì più grigi. “Ho scelto di usare tre casse Wi-Fi SYMFONISK, una in camera da letto e altre due in soggiorno. Si integrano perfettamente nell’arredamento, offrono un audio di qualità e possono essere controllate insieme o separatamente, così ognuno può ascoltare ciò che vuole, nella stanza che vuole”, racconta Mia.

Bellezza e funzionalità

La cucina, con i suoi pannelli color ottone, e la cabina armadio, con la sua vivace carta da parati e il mix di piastrelle diverse, sono tra gli ambienti più originali della casa. Questo non esclude che siano anche estremamente pratici. “Gli armadi PAX, per esempio, hanno ante scorrevoli perfette per i piccoli spazi e all’interno possono essere personalizzati in base ai bisogni di ognuno.”

Uomo in una moderna cucina a U con linee pulite e colori scuri, pavimenti a losanghe e illuminazione integrata - IKEA
Piantina dell'appartamento - IKEA

Ci piace vedere fino a che punto arriva la creatività dei nostri clienti con i prodotti IKEA. Ricorda però che le modifiche apportate al prodotto rispetto alla sua forma e alla sua funzione originale fanno decadere la garanzia e il diritto al reso.

Interior designer: Mia Gustafsson
Foto: Martin Inger