Vai al contenuto

Studiare è un gioco da ragazzi

Alcune ricerche mostrano che alternare lo studio a momenti di svago aiuta i bambini a concentrarsi. Ecco tre idee efficaci e divertenti per stimolare la mente con il movimento.

Un'altalena vicino alla scrivania del bambino lo aiuta ad alternare i compiti a momenti di svago - IKEA
Un'altalena vicino alla scrivania del bambino lo aiuta ad alternare i compiti a momenti di svago - IKEA

Una pausa e si ricomincia.
Un breve stacco di tanto in tanto aiuta i bambini a mantenere la concentrazione. Organizzando un'area gioco vicino alla scrivania, il passaggio dallo studio a un momento di relax risulta semplice e naturale. Pausa, gioco, e poi di nuovo sui libri…

L'equilibrio sta nel… gioco.
I bambini faticano a restare seduti o fermi a lungo. Alcune ricerche, però, dimostrano che muoversi mentre ci si dedica a un’attività facilita l’apprendimento. Una sedia girevole è quello che ci vuole per tenere alla scrivania anche i bambini più vivaci.

Piccoli disegni, grandi pensieri.
È risaputo che prendere appunti è un metodo efficace per favorire la memoria. Forse non tutti sanno, però, che anche disegnare, giocherellare con delle perline e altre attività manuali simili possono stimolare l'apprendimento. Basta una scatola di matite per liberare la creatività.

Ci piace vedere fino a che punto arriva la creatività dei nostri clienti con i prodotti IKEA. Ricorda però che le modifiche apportate al prodotto rispetto alla sua forma e alla sua funzione originale fanno decadere la garanzia e il diritto al reso.

Interior designer: Emma Parkinson
Foto: Micke Persson
Copywriter: Henrik Annemark