Acqua, rifiuti ed energia

Progettazione:
Acqua, rifiuti ed energia

Il 40% dei consumi energetici della casa avviene in cucina, dove si utilizza anche una notevole quantità d'acqua. Ridurre il consumo di acqua può essere il primo passo per rinnovare la tua cucina. Inoltre, diminuire la quantità di rifiuti è un passo importante per l'ambiente e ti permette di risparmiare.

Come ridurre i consumi energetici

Scegli elettrodomestici ad alta efficienza energetica: proteggerai l'ambiente e risparmierai sulle bollette. Un frigo/congelatore di Classe energetica A, ad esempio, consuma la metà rispetto a un modello di dieci anni fa. Tutti i forni, le lavastoviglie, i frigoriferi e i congelatori del nostro assortimento sono ad alta efficienza energetica: Classe A o superiore. Ma anche senza cambiare gli elettrodomestici che hai, puoi dare il tuo contributo usandoli in modo più razionale. Metti in funzione la lavastoviglie solo a pieno carico e imposta cicli ad alte temperature solo per lo sporco più difficile. Se hai un piano cottura elettrico, usa un bruciatore di dimensioni adeguate alla pentola. Se la pentola è troppo piccola, per esempio, la maggior parte del calore si disperde nell'aria.
Rinnova gli elettrodomestici
Quando acquisti un forno, un frigo o una lavatrice, scegli prodotti ad alta efficienza energetica. Tutti gli elettrodomestici del nostro assortimento sono certificati in Classe energetica A o superiore.
Usa piani cottura a induzione
Le piastre a induzione riscaldano più velocemente e sono più efficienti dei piani cottura tradizionali o in vetroceramica. Il calore passa direttamente a pentole e padelle, e la dispersione è davvero minima. Specialmente se usi il coperchio e scegli pentole di dimensioni adeguate.

Con una piastra a induzione in cucina, per esempio, puoi risparmiare fino al 40% di energia rispetto a un piano cottura tradizionale. Una piastra a induzione, inoltre, impiega solo cinque minuti per portare a ebollizione due litri d'acqua, mentre i piani in vetroceramica e a gas ne impiegano quasi dieci.
Metti il coperchio
Se metti il coperchio sulle pentole, consumi il 30% in meno rispetto alla cottura senza coperchio. Un modo ancora più efficiente di far bollire l'acqua è usare un bollitore elettrico.
Usa pentole e padelle delle dimensioni giuste
Scegli pentole e padelle proporzionate alla grandezza delle zone riscaldanti del piano cottura. Se sono troppo piccole, parte del calore va sprecata e i consumi energetici della tua cucina possono aumentare anche del 20%.
Scegli un'illuminazione efficiente
Le lampadine a basso consumo SPARSAM sono un'ottima alternativa alle tradizionali lampadine a incandescenza. Durano fino a dieci volte di più e consentono di risparmiare fino all'80% di energia nell'arco di vita del prodotto. Una lampadina da 20 watt produce la stessa luce di una da 100 watt a incandescenza, senza però riscaldarsi. Entro il 1° settembre 2010, IKEA eliminerà gradualmente tutte le lampadine a incandescenza in favore di soluzioni di illuminazione più efficienti ed ecosostenibili. IKEA invita i clienti a riportare in negozio le lampadine a basso consumo usate, perché vengano riciclate.

Come ridurre il consumo di acqua

I miscelatori dotati dello speciale aeratore a risparmio consentono di ridurre del 30% il consumo di acqua, senza perdite di pressione. Ma per risparmiare acqua sono utili anche piccoli accorgimenti come chiudere il rubinetto mentre ci insaponiamo le mani e passare i piatti con una spugna, invece di sciacquarli, prima di metterli in lavastoviglie.
Consigli utili per risparmiare acqua
Sostituisci il miscelatore della tua cucina con un miscelatore IKEA dotato dello speciale aeratore a risparmio, potrai consumare il 30% di acqua in meno.
Non lavare i piatti a mano
Lavando e risciacquando i piatti a mano, moltiplichi per sette il consumo di acqua rispetto a una lavastoviglie di Classe energetica A a pieno carico. Prima di metterla in funzione, pulisci i piatti con una spugna, senza utilizzare l'acqua corrente.

Come ridurre i rifiuti e organizzare la raccolta differenziata

Riciclare è importante. Una lattina di alluminio riciclata equivale a risparmiare l'energia necessaria a far funzionare un televisore per tre ore. Fare la raccolta differenziata è ancora più facile con i nostri contenitori per i rifiuti. Sono facili da pulire e puoi collocarli sotto il lavello, a parete o sul pavimento. Per sapere come organizzarti, verifica quali sono le norme per la raccolta differenziata nella tua città.

Per ridurre i rifiuti in cucina non basta riciclare le confezioni di cartone della pasta. Puoi utilizzare gli scarti di cibo per realizzare il compost, che servirà da fertilizzante naturale per le piante del giardino. E invece di buttare gli avanzi della cena, puoi utilizzare uno dei nostri contenitori per alimenti per portarli in ufficio. La pausa pranzo sarà sana e gustosa e anche... ecologica!
Riciclare diventa facile
RATIONELL è un sistema che ti aiuta a organizzare la raccolta differenziata in casa, riciclando i materiali utili. I secchi, disponibili in varie misure, sono facili da pulire e realizzati specificamente per le diverse tipologie di rifiuti: bottiglie di vetro, giornali, avanzi di cibo, pile, e così via.
Non gettare gli avanzi
Sapevi che in molte case, ogni giorno, può finire tra i rifiuti fino a un quarto del cibo cucinato? La produzione alimentare genera grandi quantità di CO2, quindi riutilizzare gli avanzi di cibo serve a ridurre l'impatto ambientale ed economico. I contenitori per alimenti di IKEA conservano cibi freschi e avanzi, così potrai evitare inutili sprechi. Alcuni contenitori della serie IKEA 365+ hanno una griglia in plastica rimovibile sul fondo, che permette di allontanare l'umidità in eccesso per mantenere i cibi più a lungo. Nella serie RARITET trovi invece un contenitore con dosatore integrato nel coperchio, per facilitare la preparazione dei cibi. Il contenitore stesso è graduato e trasparente, così sarà più semplice vedere la quantità rimasta.

Tante idee per creare la cucina che hai sempre sognato

Scopri le nostre cucine e trova tante idee per creare la tua.

La nostra responsabilità

Piccoli passi verso un'IKEA più responsabile.

Design your kitchen today

Design and view your new kitchen in 3D with IKEA Home planner