Riduzione degli scarti


IKEA si impegna attivamente per ridurre gli scarti di produzione. Dove possibile, gli scarti di un processo produttivo sono riutilizzati per ottenere altri componenti. IKEA ricicla notevoli quantità di materiale, come cartone, carta, plastica, legno, metallo e vetro.
 
Numerosi negozi IKEA sono dotati di punti di raccolta per i rifiuti, a disposizione dei clienti, per smaltire apparecchiature elettriche ed elettroniche, confezioni vuote, batterie scariche e lampadine a basso consumo energetico.
 
IKEA cerca di riparare i suoi prodotti, invece di limitarsi a liberarsene. Questi prodotti sono utilizzati come parti di ricambio o offerti a prezzi ridotti in aree specificatamente predisposte nei punti vendita.