Aiuti in situazioni di emergenza

Aiuti in situazioni di emergenza


IKEA Foundation contribuisce a fornire supporto in situazioni di emergenza. Nella fase iniziale, fornisce prodotti IKEA per gli aiuti umanitari e in un secondo momento contribuisce ai progetti di ricostruzione e riabilitazione a lungo termine.

Esempi di aiuto fornito da IKEA Foundation in una situazioni di emergenza:


Terremoto di Haiti del 12 gennaio 2010

Siamo in stretto contatto con i nostri partner globali UNICEF e Save the Children, entrambi presenti ad Haiti. Stanno valutando la situazione e cosa serve loro: presto torneranno e ci faranno sapere qual è l’aiuto migliore che possiamo offrire.

“La situazione ad Haiti è grave. Questo è soltanto l’inizio di uno sforzo di ripresa che impegnerà Haiti a lungo. Save the Children e UNICEF sono entrambi presenti in loco per dare soccorso immediato a bambini e comunità. Contemporaneamente stiamo discutendo con IKEA Foundation quale sia la forma più efficace per una possibile risposta comune. Di norma, questo si basa sulle necessità di base in loco. Stiamo sostenendo la IKEA Foundation per affrontare a lungo termine anche le emergenze." Elisabeth Dahlin, Segretario Generale di Save the Children (Svezia) e Tim Hunter, UNICEF, Vicedirettore, Raccolta di fondi.

"Ricostruire meglio di prima” dopo il terremoto in Cina

Nel maggio 2008, un forte terremoto ha colpito la provincia sud orientale di Gansu, una delle più povere della Cina, radendo al suolo molte scuole. IKEA Foundation fornisce supporto economico a UNICEF, collaborando all’insegna del principio “Ricostruire meglio di prima” per aiutare 10.000 bambini nella provincia di Xihe. Per le scuole, infatti, sono previste nuove aule arredate, biblioteche, materiale formativo e investimenti per la costruzione di strutture idriche e igieniche funzionanti. Più di 200 insegnanti stanno imparando tecniche di insegnamento più adatte ai bambini e, nel frattempo, si stanno introducendo e promuovendo aiuti per rendere le lezioni più interessanti e coinvolgenti.

Myanmar

In seguito ai danni provocati dal ciclone Nargis, IKEA Foundation ha donato 200.000 peluche attraverso Save the Children, per aiutare i più piccoli a superare il trauma vissuto nelle zone più colpite. I peluche sono stati distribuiti attraverso gli spazi di Save the Children dedicati ai bambini, i gruppi di protezione dei bambini della comunità, gli ospedali e i punti di distribuzione d’acqua.

Consulta il nostro materiale

Consulta il nostro materiale
Scarica il nostro Codice di Condotta e altri documenti.

Jobs@IKEA

Jobs da IKEA
Quando tu cresci,
IKEA cresce con te.

Sala stampa

Sala stampa
Qui trovi le persone da contattare e gli ultimi comunicati stampa.