Product Recycling Fund
The price of this item includes a contribution to a Product recycling fund to ensure that waste electrical and electronic equipment is collected and recycled in a responsible manner.

IKEA Bologna per l'Ambiente e il Sociale

Verso un futuro sostenibile – Il 2013 in breve!
Vogliamo avere un impatto positivo sulle persone e sul pianeta. Da molti anni facciamo un uso attento delle risorse e contribuiamo a creare una vita quotidiana migliore per la maggioranza delle persone. Questo significa anche vivere in modo più sostenibile. A un anno dal lancio della nostra strategia sulla sostenibilità, People & Planet Positive, abbiamo fatto dei grandi progressi. Scarica il report IKEA Italia sulla sostenibilità 2013 -->



Fai spazio al suo futuro e al suo talento!
In Italia oltre 1 milione di bambini vive in condizioni di povertà assoluta, senza l’indispensabile per vivere. Save the Children vuole dare educazione, opportunità e speranza a tutti questi bambini per illuminare il loro futuro. Dal 5 al 21 settembre, per ogni set di copripiumini per bambini venduto, IKEA donerà €2 a Save the Children, per finanziare la campagna “Illuminiamo il Futuro”.
Trasformeremo il tuo acquisto in libri, musica e sport per coloro che non hanno la possibilità di coltivare i propri talenti. Nello stesso periodo, per qualsiasi acquisto tu faccia in IKEA, potrai decidere di donare €1 per contribuire ulteriormente al progetto. Ricordatelo durante il passaggio in cassa!
IKEA e le scuole alluvionate del comune di Bastiglia (MO)

IKEA Bologna ha risposto all’appello del Comitato Locale di Modena che chiedeva un aiuto per le scuole di Bastiglia duramente colpite dall’alluvione di gennaio di quest’anno. Nei giorni scorsi, la richiesta si è concretizzata in un camion di giocattoli e materiali di consumo per le scuole tra nidi e infanzia.
A fine anno scolastico, le scuole materne di Bastiglia sono già rientrate nelle loro sedi, mentre si sta per chiudere il cantiere del nido e a breve tutti i bambini saranno sistemati come lo erano prima dell’alluvione. E oggi la maggior parte dei giocattoli e del materiale donato dal negozio di Casalecchio è nelle mani dei bimbi.

La CRI di Modena, che si è impegnata con i suoi volontari per far fronte all’emergenza, ha rivolto un caloroso ringraziamento a IKEA, che con la sua donazione ha dato un piccolo supporto alle locali scuole per alleviare i disagi provocati dall’alluvione.

Fai il pieno di energia
in IKEA Bologna

IKEA ha l’ambizioso obiettivo a lungo termine di avere il 15% dei visitatori che raggiungano il negozio con un mezzo sostenibile. A tale scopo IKEA ti propone questo servizio e si impegna quotidianamente ad incentivare l’utilizzo del bus pubblico, del car sharing e del bike sharing.

Nel nostro parcheggio, trovi 2 colonnine per la ricarica delle auto elettriche (puoi individuarle facilmente grazie alla pavimentazione verde).

Sei socio IKEA FAMILY? Per te, la ricarica dell'auto è gratuita! Rivolgiti al Servizio Clienti per avere tutte le informazioni per accedere al servizio.

Dai valore a ciò che prendi!

Con l'iniziativa Dai valore a ciò che prendi, del negozio IKEA di Bologna, hai la possibilità di dare anche tu il tuo piccolo grande contributo per aiutare tante persone che ne hanno bisogno.
Hai necessità di prelevare o ordinare le viti che ti occorrono per sostituire o completare quelle necessarie al montaggio dei tuoi mobili IKEA? Puoi recarti nell’angolo Viteria del negozio, di fianco al Servizio Clienti e procedere con il prelievo, lasciando un tuo contributo per sostenere un progetto sociale.

Il Progetto Lucrezia con il quale continuiamo l’iniziativa riguarda l’allestimento e l’arredamento, con elementi decorativi e arredi specifici, della sala gioco e degli spazi dedicati all’accoglienza e al soggiorno dei piccoli pazienti ricoverati nel reparto di Neurochirurgia pediatrica dell’Ospedale Bellaria di Bologna.
L’Associazione Bimbo Tu Onlus ha sviluppato il progetto partendo dall’idea di realizzare un ospedale accogliente, che richiami la propria casa e che faciliti il rapporto con la struttura, che ha regole e procedure che a volte non sono piacevoli.
Ringraziamo tutti coloro che hanno sostenuto il progetto “Il Sogno di Stefano” che ha raccolto €1.133! Verranno utilizzati per sostenere l’accoglienza dei piccoli ricoverati nel reparto di nefrologia pediatrica dell’Ospedale Sant’Orsola di Bologna e dei loro familiari.



Scopri di più

Soluzioni per risparmiare

I nostri elettrodomestici ad alta efficienza energetica sono amici dell’ambiente e ti permettono di risparmiare, perché consumano meno energia. Esistono altri semplici accorgimenti per risparmiare energia: ad esempio usare i cestelli per la cottura a vapore o lavare la biancheria in acqua fredda e lasciarla asciugare all’aria. Tante piccole azioni che fanno la differenza! Scopri di più -->
Scopri di più

Un uso intelligente delle risorse

Riciclare e ridurre i rifiuti è un gesto molto semplice, che tutti possono fare, a casa e in ufficio. Ridurre i rifiuti usando solo ciò che serve ti aiuta a risparmiare. I materiali riciclati, come carta, plastica e metallo, vengono riutilizzati per realizzare nuovi prodotti, evitando di impoverire la Terra delle sue risorse. Chissà cosa diventerà il cartone delle uova o la tua bottiglietta di succo di frutta. Scopri di più -->
Risparmiare energia: una luce nuova

I LED sono una tecnologia rivoluzionaria, che IKEA ha immediatamente adottato. Entro il 2016 venderemo solo lampadine a LED, eliminando gradualmente tutti gli altri tipi.

Pensa ai LED per la tua casa
La tecnologia dei LED offre infinite possibilità di design, perché le lampadine vengono integrate direttamente nelle lampade per creare forme irrealizzabili con le tradizionali alternative a incandescenza. Le lampadine a LED emettono una luce bianca e calda, non si surriscaldano e, a differenza di molte lampadine a risparmio energetico, hanno una luce più gradevole per gli occhi.

Scopri la nostra illuminazione a LED -->
Qualche informazioni in più sul LED -->



Scopri di più

Puntiamo all’indipendenza energetica

I 4.564 pannelli, presenti sul tetto, consentono di produrre autonomamente circa il 9% dell’energia elettrica necessaria al funzionamento del negozio. Lo scorso anno l'impianto del negozio di Parma ha prodotto energia per oltre 225 MW/h: abbiamo così evitato di immettere in atmosfera 158 tonnellate di anidride carbonica con un risparmio di oltre €172.000.
Scopri di più -->
Scopri di più

Il riciclo nella grande scatola blu

Entro la fine del 2015, almeno il 90% dei rifiuti dei negozi e delle attività di IKEA sarà differenziato e riciclato. Il nostro obiettivo a lungo termine è azzerare i rifiuti conferiti in discarica. Nel FY13, abbiamo differenziato l'81% dei riufiuti del negozio e abbiamo avvitato a riciclo o recupero energetico il 100% dei rifiuti. Scopri di più -->



Scopri di più

Migliorare le opportunità per l’infanzia

Tutti i bambini hanno diritto a una casa, un’infanzia sana e sicura, un’istruzione di qualità e un reddito sostenibile in famiglia. IKEA Foundation sostiene da tempo i programmi di grandi organizzazioni umanitarie, come l’UNICEF e la Clinton Foundation, per aiutare i bambini e i ragazzi delle comunità più povere del mondo a costruire un futuro migliore per sé e per le proprie famiglie. I programmi finanziati attualmente coinvolgeranno 100 milioni di bambini entro la fine del 2015. Scopri di più -->
Scopri di più

Instaurare solide relazioni

I nostri articoli devono essere prodotti rispettando i principi etici e l’ambiente. In tutto il mondo, nelle aziende che riforniscono direttamente IKEA, lavorano circa 600.000 persone e noi vogliamo essere sicuri che a tutti questi lavoratori sia garantito un equo trattamento. Nel 2000 abbiamo introdotto IWAY, il nostro codice di condotta per i fornitori. I nostri fornitori, a loro volta, hanno la responsabilità di comunicare i contenuti di IWAY alla propria rete di subfornitori e noi li aiutiamo a farlo. Chi non rispetta i requisiti di IWAY non può continuare a lavorare con noi. Scopri di più -->

IKEA ARREDA LE 5 SALE COLLOQUI DEL CARCERE BOLOGNESE DELLA DOZZA.

Il progetto si inserisce all’interno dell’impegno sociale del punto vendita IKEA di Casalecchio di Reno che sostiene l’operato di associazioni locali del proprio territorio. Per il Carcere della Dozza IKEA ha progettato e arredato gli spazi delle 5 sale colloqui della sezione maschile con tavoli, sedie e quadri, allestendo all’interno di ogni sala uno spazio gioco per i bambini più grandi e una zona morbida per quelli più piccoli, con giochi e contenitori colorati. L'obiettivo era quello di offrire spazi più funzionali, vivibili e confortevoli per i momenti di socializzazione dei detenuti, con un’attenzione rivolta in particolare ai bambini che vivono l'esperienza della visita a genitori e parenti detenuti. L'’inaugurazione si è tenuta il 2 ottobre alla presenza delle autorità e della stampa.

IKEA e Antoniano Onlus
Progetto” Centro di accoglienza di San Ruffillo”.

Il Centro di Accoglienza per senzatetto dell’Antoniano Onlus nasce all’interno di un immobile che Antoniano ha ricevuto in comodato d’uso gratuito trentennale. La struttura di circa 400 mq è sita in Via Toscana – S. Ruffillo – Bologna ed è composta da due palazzine separate e da uno spazio verde. La struttura principale sarà destinata all’accoglienza notturna degli ospiti (sono previsti 19 posti letto) e ai colloqui con gli operatori di Antoniano. La seconda struttura sarà composta da un ambulatorio medico e da 3 monolocali destinati all’accoglienza di utenti con patologie gravi. Oltre ad essere un riparo notturno, il Centro sarà integrato con gli altri servizi che Antoniano dedica ai senza dimora. Il periodo di permanenza nella struttura verrà utilizzato dagli operatori per la presa in carico degli ospiti, così da creare, in collaborazione con i servizi sociali cittadini, percorsi di accompagnamento fino alla piena autonomia e al completo inserimento sociale dell’utente.
IKEA ha arredato tutte le camere, la cucina e la sala comune del Centro, realizzando ambienti caratterizzati dalla semplicità e linearità, rendendo la struttura allegra e funzionale.
Il Centro accoglienza è stato inaugurato il 16 novembre 2012.

IKEA e il Centro Lavoratori San Lazzaro dell’Opera Padre Marella.

La struttura di San Lazzaro di Savena è la sede della seconda comunità più numerosa fra quelle appartenenti all’Opera Padre Marella.
La particolarità del Centro per lavoratori in difficoltà è di integrare le persone che usufruiscono dei suoi servizi all’interno di una dimensione di vita comunitaria, in cui possano apprendere e sviluppare rapporti di relazione con gli altri ospiti e con il tessuto sociale del territorio per favorirne l’inserimento.
IKEA fornito l’arredamento delle camere e degli spazi comuni del Centro, contribuendo a rinnovare e rendere più confortevole e dignitosa la vita degli ospiti della comunità, con ambienti più idonei all’accoglienza e alla socializzazione, per favorire una maggiore personalizzazione da parte di persone oggi senza un “luogo” dove vivere.
L’inaugurazione si è svolta il 1° maggio 2013
Progetti sociali locali

Associazioni con cui IKEA Bologna ha collaborato nel FY13:
  • A.G.E.O.P. Ricerca Onlus - Bologna
  • Ambasciata di Svezia e Business Sweden - Bologna
  • Antoniano Onlus - Bologna
  • Bimbò Bambini da vivere - Bologna
  • Boibo associazione culturale - Bologna
  • Carcere Dozza - Bologna
  • Porta Aperta centro accoglienza -Modena
  • Ce.N.Tr.O 21 Onlus - San Lazzaro di Savena (BO)
  • CEPS Onlus - Bologna
  • Coro di Göteborg
  • Croce Rossa Italiana - Comitato Provinciale Bologna
  • Emergency - Bologna
  • Fondazione ANT - Bologna
  • Fraternità Cristiana - Bologna
  • Giochi e Parole Ludoteca - Bologna
  • Greenpeace - Bologna
  • Gruppo Carcere - Carcere di Modena
  • Happy School - Mirandola (MO)
  • Il Sogno di Stefano Onlus - Bologna
  • Alma Master Studiorum - Università Bologna
Progetti sociali locali realizzati nel FY13:
  • Antoniano Onlus - Bologna
  • Carcere di Modena
  • Carcere Dozza - Bologna
  • Ce.N.Tr.O 21 Onlus - San Lazzaro di Savena (BO)
  • Biblioteca di Cavezzo (MO)
  • CEPS Onlus - Bologna
  • Opera Padre Marella - San Lazzaro di Savena (BO)